VALERIO DE ROSA, E’ SUA LA SIGLA DI “GIORTI'” CON GIULIA DE LELLIS E GEMMA GALGANI

0 Condivisioni
0
0
0

Il singolo “BOOM BOOM CIAO” del giovane cantautore Valerio De Rosa è stato scelto come sigla del programma rivelazione Giortì, condotto da Giulia De Lellis e Gemma Galgani, disponibile su Mediaset Play e Witty TV. 

Il brano, un romantico reggaeton, è un inno alla libertà, all’abbandonarsi all’ebbrezza dei festeggiamenti e all’amore sensuale. 

“L’ispirazione mi è venuta in uno dei tanti sabati sera nei quali siamo stati costretti a rimanere ‘ingabbiati’ in casa per il lockdown. Quello che una volta sarebbe stato un normale desiderio, si è tramutato nel giro di un attimo in un sogno irrealizzabile. Sono onorato e orgoglioso di essere stato scelto per un programma importante e significativo come Giortì. Credo che il mood della mia canzone si sposi perfettamente con lo spirito del programma” – ha dichiarato l’interprete che firma il brano insieme a Giulia Duchi. 

“Boom Boom Ciao”, prodotto da mediaMai, parla di due persone che sviluppano un’immediata connessione durante una festa. Un’intesa fulminea ma effimera che può durare solo il tempo di una notte. Da qui il titolo che fa riferimento ad una citazione della serie La Casa di Carta, entrata nello zeitgeist collettivo.

Valerio De Rosa nasce a Napoli il 14 maggio 2001. Sin da giovanissimo matura una forte passione per la musica che sviluppa attraverso il canto e imparando a suonare chitarra, batteria e pianoforte. 

Nel 2018 partecipa ad Amici Casting ricevendo l’apprezzamento del prof. Rudy Zerbi. Nella primavera 2020 vince “Bestialent“, l’innovativo talent social organizzato da Davide Maggio. Contestualmente entra a far parte del team di mediaMai e produce il suo primo singolo dal titolo “Cliché”.

Ti potrebbe anche piacere
ilvolo_sanremo2021

IL VOLO SUPER OSPITE AL FESTIVAL DI SANREMO

Mercoledì 3 marzo il trio internazionale sarà super ospite al Festival di Sanremo! Si esibirà sul palco dell'Ariston con un tributo ad Ennio Morricone (anteprima del grande concerto-evento di giugno). Eccezionalmente l’Orchestra del Festival sarà diretta da Andrea Morricone, figlio del grande Maestro.