CALI RACCONTA E PRESENTA DAL VIVO “HOTEL PARIGI”

Il giovane cantautore torinese CALI ci presenta in esclusiva “Hotel Parigi” in versione unplugged, nel nostro consueto spazio dedicato ai talenti emergenti
0 Condivisioni
0
0
0

Il giovane cantautore torinese ci presenta in esclusiva “Hotel Parigi” in versione unplugged, nel nostro consueto spazio dedicato ai talenti emergenti

Debutto discografico per Alessandro Calligaris, in arte CALI, talento classe 2000 che abbiamo il piacere di ospitare sui nostri canali in occasione dell’uscita di “Hotel Parigi”, il suo singolo d’esordio prodotto da Steve Tarta.

«La canzone è nata molto naturalmente – rivela ai nostri lettori – l’ho scritta di getto in una sera, dopo la fine della mia ultima relazione. Il sogno di entrambi era quello di andare a Parigi, sognare una vita nuova. Così è venuto fuori un brano molto intimo. Personalmente credo che le versioni acustiche siano quelle in cui un artista riesce ad esprimersi al meglio, lasciando trasparire molto di più la voce».

Un pezzo che, di fatto, inaugura, l’inizio di un nuovo percorso musicale: «Istintivamente abbiamo deciso di far uscire “Hotel Parigi” come primo estratto di questo progetto, su cui stiamo lavorando da circa un anno, se non di più. Nonostante si tratti di una pop-ballad, in realtà il genere su cui vogliamo puntare è un altro, ma secondo me rappresenta il giusto punto di partenza».

Il riscontro non si è fatto certo attendere: «La cosa più interessante che ho scoperto leggendo i commenti e i feedback sui social, è che la gente si rivede in questa storia, in questa canzone. Questa è l’emozione e la soddisfazione più grande che un artista può ricevere dal pubblico» conclude CALI, prima di lasciarci ad un’intensa performance live del brano, accompagnato alla chitarra da Steve Tarta.

CALI canta e racconta “Hotel Parigi” – VIDEO

Ti potrebbe anche piacere