SHAKALAB: “ZERO DISTANZE ANCHE SE SIAMO DISTANTI”

Ecco Giganti, l’ultimo singolo del collettivo siciliano degli Shakalab, prodotto da Shablo e impreziosito dal featuring con Alborosie

Shakalab

Mischiare le carte in tavola, con questo spirito tornano sulla scena musicale gli Shakalab, proponendo il loro stile in compagnia di un producer e di un beatmaker di fama internazionale, vale a dire Shablo e Alborosie. Il risultato? Un brano che parla di amicizia, ricco di sfumature e contaminazioni.

Giganti” è il titolo del vostro nuovo singolo, com’è nato?

«Dal bisogno di parlare di questo periodo. Abitando in comuni diversi, non ci siamo potuti vedere molto spesso. Quando ci siamo finalmente “congiunti” per lavorare al disco, ci è venuto naturale parlare dell’argomento perchè, prima ancora di essere colleghi, noi siamo amici. “Zero distanze anche se siamo distanti”, questo è il messaggio che abbiamo voluto lanciare tramite la canzone, paragonando gli amici ai diamanti, altrettanto rari e preziosi».

Cosa hanno aggiunto Shablo e Alborosie con la loro esperienza?

«Moltissimo, la loro esperienza è infinita. Oltre ad essere dei pionieri, sono dei veri e propri mattatori di due scenari musicali diversi, ma che possiedono tanti punti in comune, anche a livello culturale. Per noi è stato un onore lavorare con questi due “giganti“».

Un pezzo che parla di amicizia, valore da preservare ai tempi del Covid…

«La lontananza, la distanza, la fragilità e la paura, per il momento che stiamo vivendo, ovviamente si ripercuotono su qualsiasi cosa. Anche sui sentimenti. Stiamo vivendo in un limbo, in una sorta di buco spazio-temporale dove siamo immobili. Tutto ciò è frustrante, perché siamo stati totalmente colti alla sprovvista, da un giorno all’altro la nostra vita è cambiata in modo radicale. A tenerci uniti sono, appunto, i legami come l’amicizia e l’amore. Gli affetti ci permettono di superare qualsiasi situazione, anche la più dura».

Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Seguici

Latest

ROCCO HUNT, FUORI IL VIDEO DI “CHE ME CHIAMME A FA?”

Fuori il video di “CHE ME CHIAMME A FA?” (Sony Music Italy), il nuovo singolo di ROCCO HUNT feat. Geolier! L’artista, reduce...

VIAGGIO NELLA STORIA DELL’EUROVISION SONG CONTEST: GLI ANNI ’00

In attesa della partenza ufficiale della 65esima edizione, prosegue la nostra retrospettiva dedicata all’Eurovision Song Contest. Ripercorriamo insieme la storia della kermesse europea: i volti e le canzoni che hanno fatto grande la manifestazione canora

TENCO2020: PREMI A VASCO ROSSI E STING, IN ATTESA DELLO SPECIALE TV DEL 28 DICEMBRE

La consegna delle targhe e dei premi del Tenco2020 andrà in onda lunedì 28 dicembre, a partire dalle 22.40 su Rai Tre, uno...

COMA_COSE: “DA PORTA TICINESE A SANREMO”

Si chiama Fiamme negli occhi il brano scritto a quattro mani da Fausto Lama e California, in arte Coma_Cose: coppia nella vita e nella musica, il duo milanese rappresenta una delle realtà più sorprendenti dell’etichetta Asian Fake. Nostralgia è il titolo dell'album che uscirà il prossimo 16 aprile.

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA: “OGNUNO HA IL SUO INFINITO”

Loro si definiscono una “queer pop band” ma anche un “collettivo artistico”. Sono nati nel 2011 e dieci anni dopo hanno portato...