samuel_heron_canzoni_popolari

SAMUEL HERON: «LA MIA BALLAD CONTRO L’ANSIA»

0 Condivisioni
0
0
0

Una bugia” presenta Canzoni popolari, il nuovo EP di Samuel Heron.

Sbarca su tutte le piattaforme digitali Canzoni Popolari, il nuovo Ep di Samuel Heron, uno dei più originali cantastorie della scena contemporanea italiana: Una bugia (feat Danien) è il titolo dell’ultimo singolo estratto tra i sei presenti nella tracklist in uscita su etichetta Polydor (Universal Music Italy) da venerdì 12 febbraio.

Il brano. «Una bugia è una ballad pensata come una lettera d’amore nei confronti dell’ansia – racconta Samuel – molto spesso rappresentata nella sua natura quotidiana anche a livello patologico. Come tutte le cose che si odiano e che sia amano, ci lasciano quel qualcosa da voler poi approfondire in un pezzo: non sarei l’artigiano che penso di essere se non sentissi l’esigenza di parlarne in musica. Ho tentato di sdrammatizzare il tutto con una ballata, per molti rischiosa, anche se alcuni cantautori del passato – come De André ad esempio – erano abituati a parlare di argomenti “scomodi” anche attraverso semplici ballate».

Per il poliedrico artista spezzino si tratta di un una nuova tappa del percorso artistico e personale che prosegue dopo l’album d’esordio Triste e la collaborazione con i The Kolors per il singolo estivo Nella pancia della balena: «Questo cambiamento artistico è anche geografico, da La Spezia mi sono prima trasferito a Milano e poi a Lucca, dove abito tuttora. Sono arrivate nuove idee, come quella di diventare presto Samuel Heron Costa, aggiungendo al nome d’arte anche il mio cognome. In questa futura fase di passaggio la musica assorbirà in tutto le mie origini, rappresentandomi in tutto, non sarò più quel Samuel Heron conosciuto sui social». 

L’EP. I brani contenuti in Canzoni Popolari conferiscono, così, un nuovo profilo artistico di Samuel Heron, che da rapper si avvicina maggiormente alla figura di cantautore e musicista versatile. «Prendere coscienza del cambiamento di un artista, da fuori, è difficile. Il pubblico non sempre recepisce quello che avviene dentro a livello personale, ma è anche nostro compito aiutarlo a capire. Canzoni Popolari non solo vuole mostrare il mio istinto artistico, in un momento in cui le dinamiche discografiche o le classifiche contano meno, ma vuole anche slegarsi totalmente da ciò che ero prima, tracciando una linea di passaggio tra il rapper giovincello che saltava nei club, fino ad una maturità artistica più importante che ho oggi. Per ultimo, non meno importante, questo lavoro vuole chiudere con il passato per aprire un nuovo futuro, correndo quei rischi necessari per avviare un’intima ricerca personale, necessaria per capire quello che mi circonda con occhi diversi. Per un po’ sono sparito dai social, ma mi ha fatto bene, mi ha dato quella serenità giusta per arrivare a questo».

Questa la tracklist di Canzoni Popolari:

  1. Zanzare
  2. Me ne batto r’ belin
  3. Ragazzi popolari
  4. Ubriaco (per davvero)
  5. Una bugia
  6. Nella pancia della balena feat. The Kolors

Milena Sicuro

Ti potrebbe anche piacere