DELLAI: “CANTIAMO LA STORIA DI TUTTI”

Intervista al duo romagnolo dei fratelli Dellai, al secolo Matteo e Luca, a poche ore dal loro debutto sul palco dell’Ariston di Sanremo 2021, categoria Nuove Proposte, con il brano “Io sono Luca”

Dellai Sanremo 2021

Come siete messi ad adrenalina?

«Abbiamo un bel carico di adrenalina, non vediamo l’ora di salire su quel palco con la voglia di divertirci e di far divertire. Sono momenti concitati, sono tante le cose da fare, ma diciamo che Sanremo ci prende abbastanza la testa, com’è giusto e doveroso che sia per una manifestazione di questo calibro».

Seguivate le precedenti edizioni del Festival?

«Abbiamo un gruppo su WhatsApp sul quale commentiamo abitualmente le serate. Quest’anno sarà un po’ più complicato interagire con i nostri amici, ma magari sul palco qualcosa ce la inventeremo!».

Cosa racconta il vostro brano?

«Racconta la storia di Matteo, anche se nel titolo c’è il nome di Luca. Un po’ per difendere la propria intimità, un po’ per giocare, un po’ per trasmettere il messaggio che ciascuno di noi può vivere le stesse situazioni di un altro, perché anche nei momenti difficili si può trovare una piccola felicità».

Colpisce molto la positività trasmessa anche dalle sonorità…

«Sin dall’inizio, l’idea era quella di orientarci verso questo tipo di sound. Lo consideriamo un brano giocoso, allegro, positivo. Con l’aiuto di Davide Tagliapietra si è arrivati a questo risultato finale, con suoni reali e autentici, nei quali ci riconosciamo perchè rispettano la nostra natura».

DELLAI IO SONO LUCA

Tra i cantanti in gara nella categoria “Campioni”, chi apprezzate in modo particolare?

«Tra i big c’è un nostro conterraneo che apprezziamo, ovvero Random, così come stimiamo in modo particolare Fulminacci, da lui ci aspettiamo veramente tanto, anche perché siamo coetanei. Il cast quest’anno è giovanissimo, questo ci piace tanto».

Come descrivereste il vostro rapporto con i social network e con il web in generale?

«Il nostro approccio con i social è abbastanza giovane, nel senso che siamo nati e cresciuti nell’era digitale. Però, non è sicuramente un rapporto morboso. Pensiamo che sia un ottimo canale per promuovere la propria musica, soprattutto al giorno d’oggi».

In un momento storico così particolare e per certi versi complicato, cosa vi piacerebbe riuscire a trasmettere attraverso la vostra canzone?

«Sicuramente un senso di gioia, di rinascita. Questa non è una canzone a lieto fine, perché il lieto fine è già insito all’interno della canzone, il protagonista della canzone è il lieto fine di se stesso».

Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Seguici

Latest

GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELLE DONNE: 20 CANZONI PER RIFLETTERE SULL’8 MARZO

Da Fiorella Mannoia a Madame, passando per La Rappresentante di Lista, Mina, Loredana Bertè, Elodie, Myss Keta e Chadia. 8 Marzo, la...

DAGLI ANNI ’80 AD OGGI, I CINEPANETTONI PIU’ VISTI DI SEMPRE

Quando arriva il Natale poche sono le cose da fare: mettersi a tavola con i parenti, mangiare a più non posso e...

FRED DE PALMA OSPITE AL GALA DEI “LOS40 MUSIC AWARDS”

Fred De Palma, unico italiano nominato nella categoria “Del 40 a 1” con la sua “Se Iluminaba”. Unico singolo di un artista...

IL VOLO SUPER OSPITE AL FESTIVAL DI SANREMO

Mercoledì 3 marzo il trio internazionale sarà super ospite al Festival di Sanremo! Si esibirà sul palco dell'Ariston con un tributo ad Ennio Morricone (anteprima del grande concerto-evento di giugno). Eccezionalmente l’Orchestra del Festival sarà diretta da Andrea Morricone, figlio del grande Maestro.

VALERIO DE ROSA, E’ SUA LA SIGLA DI “GIORTI'” CON GIULIA DE LELLIS E GEMMA GALGANI

Il singolo "BOOM BOOM CIAO" del giovane cantautore Valerio De Rosa è stato scelto come sigla del programma rivelazione Giortì, condotto da Giulia De...