Ermal Meta e Leonardo Lamacchia cop

ERMAL META A LEONARDO LAMACCHIA: “LA DENTRO ERI IL PIÙ BRAVO!”

Con un post sui social Ermal Meta elogia l’amico Leonardo Lamacchia, eliminato nella scorsa puntata di Amici dopo una sfida con Aka7even.
1 Condivisioni
1
0
0

Con un post sui social Ermal Meta elogia l’amico Leonardo Lamacchia, eliminato nella scorsa puntata di Amici dopo una sfida con Aka7even.

Ermal Meta elogia Leonardo Lamacchia. Con un lungo post sui social il cantautore terzo classificato al Festival di Sanremo 2021 ha parlato del giovane che nell’ultima puntata serale di Amici è stato eliminato dopo una sfida con Aka7even.

Leonardo, già al Festival di Sanremo 2017 tra i Giovani, dopo la sua partecipazione alla kermesse pubblicò l’Ep Ciò Che Resta al quale partecipò Ermal Meta in veste di autore. L’artista firmò insieme a Gianni Pollex i pezzi E’ soltanto pioggia e Un Brutto Sogno.

Ermal Meta a Leonardo Lamacchia – la lettera social

“Caro amico mio, non ho mai interferito con il tuo percorso ad #amici20, non l’ho mai commentato e mai ne ho parlato. Non l’ho fatto perché non volevo che si dicesse che ti avessi raccomandato o quelle cattiverie che solitamente leggiamo dai tuttologi del web. Insomma non volevo che qualcuno avesse un motivo, seppure stupido, per odiarti.

Questo perché ho guardato dentro al tuo cuore e ho visto la purezza che ha. Il tuo percorso la dentro è stato come fuori: è stato vero. Tu sei vero. Ho letto un commento in cui ammiravano le tue mani e mi è venuto da sorridere. ‘Quelle sono le mani di un sognatore’ ho pensato, ‘sapeste quanta terra e parole hanno dovuto scavare’. Pochi minuti dopo sei uscito.

Ti ho visto piangere e non credevo che mi avrebbe fatto quell’effetto perché la mia spalla l’hai usata diverse volte per lo stesso scopo, ma questa è stata diversa. Ha un po’ spezzato anche me. So cosa significhi per te la musica e so quanta merda hai dovuto affrontare, ma so anche che non sei uno che si arrende facilmente. Un mio amico dice ‘serve un sogno per sconfiggere un sognatore’. Questo sogno ti ha sconfitto, ma tu ne puoi fare un altro e poi un altro e poi un altro ancora.

Ci vediamo fuori amico mio.

Ermal

P.S. La dentro eri il più bravo.”

Ti potrebbe anche piacere