NAZIONALE CANTANTI A VILLAFRANCA DI VERONA: IL PRIMO TROFEO ANTARES

0 Condivisioni
0
0
0

La Nazionale Cantanti scenderà in Campo con la Nazionale New Dreams per sostenere la Fondazione Piemontese per la ricerca sul Cancro ONLUS  – Istituto di Candiolo Torino

Martedì 30 Marzo, la Nazionale Cantanti si radunerà a Villafranca  di Verona, per un allenamento.

Il giorno successivo scenderà in campo con la Nazionale New Dreams.

La Nazionale New Dreams è stata formata appositamente da cantanti emergenti, giovani rapper e influencer, per il Trofeo Antares

Il tutto si svolgerà rigorosamente a porte chiuse, nel pieno rispetto delle regole di sicurezza indicate nel Dpcm per l’emergenza Covid-19. 

Durante l’evento si potrà sostenere la Fondazione Piemontese per la ricerca sul Cancro ONLUS  – Istituto di Candiolo Torino.

Sarà possibile aiutare la fondazione attraverso i canali social di Nazionale Italiana Cantanti e di New Dreams. Le due squadre trasmetteranno contenuti dedicati sulle loro piattaforme.

Verranno inoltre messe all’asta le maglie dei giocatori (naturalmente non utilizzate per i decreti Covid). Saranno autografate dagli stessi artisti con la possibilità di acquistarle a sostegno della solidarietà. 

Anche Twitch sosterrà parallelamente la diretta e accompagnerà lo storytelling dell’evento. 

40 anni di attività

La Nazionale Cantanti, sotto la presidenza di Enrico Ruggeri e del dg Gianluca Pecchini, compie proprio quest’anno 40 anni di attività.

Il 40° anniversario della NIC è stato festeggiato anche dalla Panini. Ha dedicato 2 pagine sull’album, con 28 immagini dei cantanti (22 in figurina e altre 6 stampate).

Il fine è quello di sostenere i progetti di solidarietà della NIC nel corso di quest’anno, in particolare a favore delle iniziative di Fondazione Cesvi per Scena Unita, Istituto Serafico e Sostegno 70.

Storia

Le radici della Nazionale Cantanti risalgono al 1969, quando a Mogol fu chiesto di aiutare un amico ad acquistare una Croce Verde che si era rotta.

Decise di organizzare una partita di calcio, dove giocarono anche Lucio Battisti e Gianni Morandi.

La formazione ha disputato oltre 600 partite di fronte di oltre 50 milioni di spettatori. Le partite si sono svelte in tutti gli stadi italiani e ha raccolto fondi per una cifra che supera i 98 milioni di euro.

Ventinove degli incontri disputati si sono trasformati in veri e propri eventi televisivi noti come “La Partita del Cuore”. 

Le ultime tre edizioni di questo appuntamento, trasmesse da Rai1 e da Rai International, sono state seguite da oltre 900 milioni di telespettatori in tutto il mondo.

www.nazionalecantanti.com 

Ti potrebbe anche piacere