SKIOFFI E LE DICHIARAZIONI SUL NUOVO EP “ALICE”

0 Condivisioni
0
0
0

Skioffi è uscito da Amici un anno fa, non avendo la possibilità di pubblicare il suo Album a causa della Pandemia. Ecco le dichiarazioni sul suo nuovo Ep, appena uscito, intitolato “Alice”.

Skioffi ha presentato il suo nuovo Ep, intitolato “Alice“. «Alice è stato un passaggio importante. Con lei ho attraversato tutte le sfumature della mia vita, facendogliele subire. Ha sempre cercato di aiutarmi nei miei problemi privati. Stavo male con me stesso e quindi decisi di salvarla da me stesso.» 

«Ho iniziato a registrare le prime tracce nella scuola di Amici, volevo fare un disco appena uscito dalla scuola, ma a causa della pandemia, non è stato possibile. A distanza di un anno, ho deciso di farlo uscire ugualmente.» 

Alice è un Ep caratterizzato da 7 brani, scritti e prodotti da Skioffi. «Ogni traccia è collegata ad una storia che ho vissuto con questa ragazza. E’ la prima volta che seguo un filo conduttore, di solito sono un caciarone. Ho sempre prodotto i miei dischi da solo. Ho sempre suonato con mio nonno che è un fisarmonicista.» 

«Quando diventi un musicista è una fortuna potersi sedere davanti al pianoforte e poter trasformare le proprie idee in musica. Mi sentirei quasi costretto a scrivere su una musica che non è la mia. Quando collaboro con altri artisti che mi mandano una base già pronta mi trovo in difficoltà, perchè ci sono sfumature che non riesco a cogliere perchè non le ho create io.» 

«“Je t’aime” è una delle tracce più cupe. Faccio dei paragoni con Van Gogh. Paesaggi con colori molto forti ed anormali. La sensazione di fuggire dalla mia vita buia ritrovandomi in questo paradiso insieme ad Alice.» 

Rapporto col pubblico.

«Quando fai un azzardo il pubblico rimane sconvolto, ma è una cosa normale che accade in qualsiasi contesto.» 

«Una cosa che non tollero è la cattiveria gratuita. E divento cattivo a mia volta. Perchè non capisco come una persona riesca a dirmi delle brutalità. Quando superano il limite, rispondo agli haters a tono. So di sbagliare perchè in questo mondo bisognerebbe essere un pò più posati.» 

«Mi riferisco principalmente ai ragazzini. I genitori non sono al corrente di quello che fanno. Spesso mi sono impuntato talmente tanto che ho cercato il numero della madre, perchè non si possono permettere di dire qualsiasi porcheria.» 

La polemica sul brano Yolandi.

«Quando sono stato ad Amici, hanno tirato fuori di nuovo la storia di “Yolandi”, una mia vecchia canzone nella quale secondo alcuni, incitavo la gente al femminicidio. Mi rendo conto della pesantezza del brano, ma la gente non coglie che non sono io ad aver vissuto quella storia. Prima di entrare ad Amici mi sono detto: “Non posso non entrare, perchè ho scritto una cosa”. Mi sono chiesto “Perchè mi avete chiamato se sapevate che l’avevo scritta? Volete sentirmi dire che mi sono pentito ad aver scritto quella canzone? Sì mi sono pentito, ma datemi il banco”. In realtà è uno dei miei pezzi più grossi e non mi pentirò mai. Ero a pezzi e dovevo riuscire ad entrare.» 

Skioffi – Alice EP: la tracklist.

1. Alice

2. Ti vorrò ancora

3. Je t’aime

4. Gli occhi dell’albero

5. Il vento più caldo

6. Domenica sera

7. Al cielo di Roma

INSTAGRAM:  www.instagram.com/skioffi
YOUTUBEwww.youtube.com/c/SkioffiOfficial/videos

Ti potrebbe anche piacere