ULTIMO: IL CANTAUTORATO CHE UNISCE LE GENERAZIONI

Niccolò Moriconi, in arte Ultimo, cantautore romano classe 1996, non può più essere considerato un astro nascente o forse, non lo è veramente mai stato… In occasione della presentazione del suo nuovo brano “Buongiorno vita” durante il concerto in streaming di stasera, ripercorriamo le tappe più importanti della sua carriera.

Ultimo_BuongiornoVita

La sua carriera inizia nel 2016, in seguito alla vittoria del contest “One Shot Game” che lo ha portato a firmare un contratto con l’etichetta discografica indipendente Honiro Label.

Nel 2017, nel suo primo album Pianeti, la forza e la consistenza dei suoi testi già sbalordisce. Ci conduce a credere che “È la fantasia che trasforma in pianeti i sassi” e comincia veramente a definire e a sostenere questa figura di essere “ultimi”, perché “gli ultimi hanno forza e insieme cantano”. A 21 anni, un ragazzino che dovrebbe parlare esclusivamente di quello che vede davanti a sé e cioè i primi amori, ma anche i vizi dell’adolescenza, si presenta come “unicità”: fragile ma determinato. Nel brano “Sabbia” è proprio la sua incertezza che risplende, ma anche la determinazione di mirare sempre all’eccellenza.

Il cantautore arriva al grande pubblico vincendo la categoria Nuove Proposte di Sanremo nel 2018 e pubblicando il suo secondo album Peter Pan, seguito dal tour coronato dai primi due mega-concerti sold-out al Forum di Assago e al Palalottomatica di Roma. Il titolo di questi due concerti era “Ultimo – Esageriamo?”, in cui si sente la condivisione con il pubblico di un sogno che sembrava impossibile e irrealizzabile. E invece!

L’anno successivo, 2019, lo vede partecipare a Sanremo nella categoria Big, con il brano “I Tuoi Particolari”, che lo pone al secondo posto sul podio sanremese. In questo anno esce il suo terzo album Colpa delle Favole, l’ultimo capitolo di una trilogia maturativa e introspettiva dell’artista, che si può ben riassumere, tra le tante frasi, in “Io la mia vita l’ho vissuta solo attraverso i miei gusti e pagherò un conto tra 10 anni o forse anche domani, ma vince chi si sveglia, vive, muore e spera sempre dentro alle sue mani”.

I record e il concerto al Colosseo

In tre anni pubblica 3 album, diventa il primo artista italiano ad averli tutti contemporaneamente nella top 10 FIMI degli album più venduti. Nel 2019 diventa l’artista italiano più ascoltato e conquista 38 dischi di platino e 19 d’oro: non è un astro nascente, è una stella che ha scoperto sé stessa e ha avuto il coraggio, con coerenza, di comunicare il massimo significato delle sue emozioni. Per questa ragione non è l’artista degli adolescenti o dei giovani, ma è il poeta che unisce chiunque che, a qualsiasi età, condivida questa sensibilità. La sensibilità non ha età, la sensibilità non ha scogli generazionali, la sensibilità appartiene solo a cuori e menti intelligenti.

Il 2020 è stato un anno molto complicato e angosciante a causa della pandemia tuttora in atto, il pianeta ha sofferto economicamente e socialmente e, la categoria dei lavoratori dell’intrattenimento, ha patito e patisce enormemente per il blocco di tutte le possibilità di aggregazione, che in alcuni casi sono state tamponate da eventi in streaming.

É l’anno in cui per Ultimo comunque vi sono delle svolte decisive nella sua vita professionale: nasce la sua etichetta Ultimo Records e inizia un nuovo percorso musicale, di racconto della sua vita e dei suoi sentimenti, che esordisce con il singolo “22 settembre”, il brano “7+3” e, che stasera, 22 aprile, culminerà con un concerto evento in live streaming sulla piattaforma LIVENow dal Colosseo.

La vera essenza di Ultimo

40 minuti di pianoforte e voce, senza pause tra una canzone e l’altra, un soffio di vento continuo, una bufera d’affetto durante il quale “Buongiorno Vita”, il nuovo brano, vuole demolire completamente le negatività e l’ansia che ci attanagliano ormai da troppo tempo!

Il tour negli stadi, annunciato a fine 2019 che vede già diverse date sold-out, tra cui una data a San Siro e il gran finale al Circo Massimo, è rimandato e molto atteso da tutti per l’estate 2022.

Ma allora chi è Ultimo? Non è solo un poeta, è un ragazzo la cui maturità e il cui spessore spesso ci frastorna e ci stupisce, vuole a tutti i costi spingerci verso la ricerca della nostra parte più intima, della nostra anima in grado di meravigliarsi di fronte all’universo delle persone (“Siamo mille universi dentro una sola persona”), ci induce a non pensare che i sogni e le aspirazioni siano cosa da poco.

In fin dei coni siamo tutti un po’ “ultimi”, come quando ai suoi concerti siamo trascinati a cantare insieme a lui la famosa strofa di “Sogni appesi”: “Da quando ero bambino solo un obiettivo, dalla parte degli ultimi per sentirmi primo”.

Annalaura Rossi
Annalaura Rossi
Amo qualsiasi cosa che possa essere definita arte: la musica, il cinema, la danza… Ascolto ogni tipo di musica, amo viaggiare e sogno di unire le due cose girando il mondo in tour! Intanto studio comunicazione e imparo da qualunque opportunità mi si presenti.

Seguici

Latest

5 CURIOSITA’ SU…KYLIE MINOGUE

Ecco 5 curiosità su Kylie Minogue, la popstar australiana dalla carriera trentennale, che il 28 maggio compie 53 anni.

AMICI 2020: I CANTANTI RICONQUISTANO LA MAGLIA

Ecco tutto quello che è successo durante la quattordicesima puntata di Amici 2020! Tutti i ragazzi riescono a riconquistare la maglia del...

CIRCLES AND SQUARES, UN AMORE SUL GHIACCIO PER LE STELLE EUROVISIVE MÅNS ZELMERLÖW E POLINA GAGARINA

Lo svedese Måns Zelmerlöw e la russa Polina Gagarina hanno interpretato l'inno ufficiale dei Campionati Mondiali di Pattinaggio di figura di Stoccolma.

5 CURIOSITA’ SU…LUCIANO LIGABUE

Ecco 5 curiosità su Ligabue, il rinomato rocker e cantautore italiano, che oggi, 13 Marzo, compie 61 anni.

«WE LOVE MUSIC» DI STEFANOFISICO.IT SU CLUBHOUSE, IL RESOCONTO DELLA PRIMA PUNTATA

Ieri sera alle h 23 su Clubhouse si è svolta la prima puntata di «WE LOVE MUSIC», moderata da Stefano Fisico. La...