LP: “L’AMORE È UN ALLEATO E NON SEMPRE È FACILE SCRIVERLO E CANTARLO”

È in radio dal 7 maggio il nuovo singolo di LPOne Last Time”, un brano il cui concept si riassume nella frase “L’amore è nelle parole non dette

LP_OneLastTime

La musica di LP, artista originale ricca di sfumature e tonalità non solo vocali, è ormai una compagnia irrinunciabile che fa spesso capolino in radio. Un approccio che ormai da diversi anni il nostro paese ha imparato a conoscere e apprezzare.

One Last Time è il titolo del nuovo singolo, in radio dal 7 maggio e accompagnato da un videoclip reso speciale dai baci sfiorati tra la cantautrice e l’attrice Jaime King. Un ottimo esempio di come le immagini possono amplificare il messaggio di un brano.

Il fischio di morriconiana memoria che apre il brano è un elemento di continuità con il passato e allo stesso tempo sottolinea il significato del brano, sospeso in quella matrice nostalgica tipica di chi ricorda le storie d’amore del passato.

Intervista a LP

One Last Time” parla di quanto sono fragili e fugaci i rapporti umani. Com’è cambiato nell’ultimo anno il tuo modo di scrivere l’amore?

«L’amore è un alleato e non sempre è facile scriverlo e cantarlo. In un periodo difficile come quello che stiamo vivendo da un anno a questa parte ho scoperto certi aspetti che prima non avevo mai considerato. In amore serve uno sforzo da entrambe le parti perchè la serenità è un elemento imprescindibile. Non è così facile e questo si riflette anche nelle mie canzoni. Per esempio ora sto vivendo un momento di transizione che credo si sentirà nelle prossime produzioni, o forse no. Dopo cinque anni non sto più con la mia compagna e per noi ora è complicato.»

Nel videoclip quali elementi hai voluto rappresentare?

«Nel videoclip abbiamo creato qualcosa di divertente, per simboleggiare una via di fuga per tutti, visto che in questi giorni… possiamo evadere solo con la fantasia. Il video è però anche drammatico e allo stesso tempo romantico.

Io e Jaime siamo ottime amiche e tra noi c’è un’alchimia che si può percepire anche nelle scene dei baci, che non sono mai troppo focosi!

Il video è come un flashback, che ricorda tutti i momenti che attraversa una storia d’amore. Le serate con gli amici, gli attimi spensierati.

Visto il periodo che stiamo vivendo avevo la chiara intenzione di offrire uno spaccato di quotidianità con un significato profondo.»

Il fischio è il segnale di continuità che ricorda anche alcuni tuoi brani del passato. Nel nuovo singolo cosa significa?

«Sai che in realtà non ho mai dato al fischio un particolare significato? Nemmeno in questo brano! Per me rappresenta solo una parte dell’orchestrazione. Nelle canzoni preferisco dare importanza ad altri aspetti

Lo scorso anno sei stata protagonista di uno dei primi concerti in live stream in diretta mondiale. Qual è l’aspetto più positivo di questa modalità di fruizione?

«Sono sincera, non mi piace! Un live in streaming non potrà mai sostituire un vero concerto. L’ho fatto per i fan, per non perdere i contatti, ma non é la mia dimensione ideale.

Anche se lo chiamiamo live… non è live! Davanti a un computer non c’è quella naturalezza e la spensieratezza tipici di uno spettacolo dal vivo, quando in genere accadono anche imprevisti che poi ci si ricorda per sempre.

Per ora è l’unica possibilità, ma senza il pubblico manca l’energia che avverti mentre suoni. Una telecamera e un monitor non potranno mai far provare certe sensazioni.»

Qual è l’aspetto del tuo carattere grazie al quale ti senti più italiana?

«Probabilmente il mio temperamento! Ma anche il fatto che mi faccio trasportare dalle emozioni.

È tipicamente italiano anche l’amore che provo per il mio lavoro. Cantare mi permette di emozionarmi e di andare da zero a cento in due secondi.»

Cosa pensi della musica italiana contemporanea?

«Se devo essere sincera preferisco la musica un po’ più datata, anche se ammetto che ci sono cose interessanti anche ora. Non sono una grande ascoltatrice di musica italiana, ma sono sempre colpita dal romanticismo dell’approccio artistico dei vostri connazionali. Credo che l’Italia sia il paese più romantico del mondo e ogni cosa si lega a questa sensazione. Ne rimango colpita ogni volta.»

Simone Zani
Simone Zanihttp://www.stefanofisico.it
Speaker radiofonico, musicista e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali. Segue come inviato il Festival di Sanremo dal 1999 e l’Eurovision Song Contest dal 2014 oltre a numerose altre manifestazioni musicali. In vent’anni ha realizzato oltre 8.000 interviste con personaggi del mondo della musica, dello sport e dello spettacolo. Nel 2020 ha pubblicato il romanzo "La Festa di Don Martello".

Seguici

Latest

ANNALISA: “A SANREMO CON LA MIA DEDICA D’AMORE NEI CONFRONTI DELLA MUSICA”

Annalisa si racconta in conferenza stampa, all’indomani dell'ottima seconda posizione raggiunta nella classifica provvisoria di Sanremo 2021 con il brano “Dieci”

EDOARDO BENNATO, ENERGIA E BUONE VIBRAZIONI PER IL SOLSTIZIO D’ESTATE

Il racconto dello spettacolo milanese di Edoardo Bennato, andato in scena nell’incantevole cornice del Castello Sforzesco, in occasione della 27esima edizione della Festa della Musica

AIELLO: “VI SPIEGO QUESTO SESSO IBUPROFENE”

Dopo un anno di successi, arriva l’esordio sanremese per Aiello con il brano “ORA". Tema centrale una storia d’amore finita male e...

ROSE VILLAIN: “ELVIS” È IN FEAT CON GUÈ PEQUENO

Dopo il grande successo di “Chico”, brano che ha segnato la prima collaborazione tra i due artisti – oltre a essere il...

“HAPPIER THAN EVER”, IL NUOVO ALBUM DI BILLIE EILISH

Billie Eilish ha rivelato i dettagli del suo atteso secondo disco, 16 tracce inedite che comporranno “Happier Than Ever”, in uscita per...