Franco-Battiato

FRANCO BATTIATO, ADDIO AL MAESTRO DELLA MUSICA LEGGERA ITALIANA

Da tempo malato, Franco Battiato si è spento nella sua amata Sicilia all’età di 76 ani. Unanime il cordoglio del mondo dello spettacolo
1 Condivisioni
1
0
0

Da tempo malato, Franco Battiato si è spento nella sua amata Sicilia all’età di 76 anni. Unanime il cordoglio del mondo dello spettacolo

Franco-Battiato

Tra gli innovatori che hanno nobilitato il florido vivaio della musica leggera italiana, c’era lui: Franco Battiato, indiscusso poliedrico artista che, nel corso dei suoi cinquant’anni di carriera, ha rivoluzionato il concetto di arte con il suo estro visionario e futurista, oltre che con il suo linguaggio raffinato ed estremamente ricercato.

Numerosi i generi approfonditi, che lo hanno portato ad affinare uno stile estremamente personale, eclettico, unico e originale. Dal pop al rock progressivo, passando per l’elettronica, la musica etnica, la canzone d’autore e l’opera lirica, contaminandosi con sonorità provenienti da tutto il mondo.

Ci lascia oggi, martedì 18 maggio, all’età di 76 anni, dopo una vita spesa tra spiritualità e bellezza, in perfetto equilibrio tra spessore e linguaggio popolare. Da Centro di gravità permanente a La cura, da E ti vengo a cercare a Voglio vederti danzare, da Bandiera bianca a Povera Patria, sono numerose le canzoni che impreziosiscono il suo brillante repertorio.

Ricercatore instancabile, Franco Battiato verrà ricordato come uno dei massimi esponenti della canzone d’autore, oltre che per le sue interpretazioni sentite e toccanti. Impossibile incasellarlo in un unico genere, doveroso e fondamentale ricordarlo per la sua geniale e appassionata curiosità.

Ti potrebbe anche piacere