Estate Sforzesca 2021 (2)

ESTATE SFORZESCA 2021: A MILANO OLTRE 80 EVENTI TRA MUSICA, ARTE E TEATRO

La voglia di ripartire si avverte anche a Milano. Svelato il calendario di Estate Sforzesca 2021, oltre 80 eventi tra cui spiccano numerosi concerti importanti
9 Condivisioni
9
0
0

La voglia di ripartire si avverte anche a Milano. Svelato il calendario di Estate Sforzesca 2021, oltre 80 eventi tra cui spiccano numerosi concerti importanti

Estate Sforzesca 2021 (2)

Si scaldano i motori per Estate Sforzesca 2021, che si svolgerà a partire dall’11 giugno nel Cortile delle Armi. In città si avverte la necessità di tornare a respirare cultura e nella prestigiosa location si susseguiranno oltre 80 eventi tra musica, arte e teatro.

Da sottolineare le sinergie con Accademia Teatro Alla Scala, Milano Classica, Orchestra I Pomeriggi Musicali, Fondazione Cineteca, Festival La Milanesiana, Società dei Concerti e Teatro Franco Parenti.

“Quest’estate, nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco ogni sera andrà in scena uno spettacolo diverso e ogni cittadino potrà finalmente riprendere consuetudine con il teatro, la musica, la danza.

Una quotidianità ritrovata che speriamo aiuti a togliere lo stigma di pericolosità che si è creato intorno ai luoghi della cultura, dopo la cesura degli scorsi mesi.

Mai come quest’anno, sempre con modalità responsabili e in assoluta sicurezza, dobbiamo tornare a un’esperienza di normalità, a far parte di quella sorta di assemblea laica che è lo spettacolo dal vivo, dal quale recuperare quel senso di condivisione, partecipazione, sicurezza e fiducia che è alla base di ogni patto di comunità.”

Queste le parole dell’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno.

Estate Sforzesca 2021

Tra i primi concerti annunciati e confermati: Lo Stato Sociale (12 giugno), Edoardo Bennato (21 giugno), Vasco Brondi (28 giugno), Fabio Concato (8 luglio), Francesco Bianconi (13 luglio), Colapesce e Dimartino (21 luglio), Negrita (22 luglio), Venerus (29 luglio), Omar Pedrini (19 agosto), Joe Bastianich con Matthew Lee (1 settembre).

Tutti gli eventi saranno a ingresso gratuito oppure a prezzi popolari, per permettere a chiunque di poter assistere alla ripartenza della cultura tanto auspicata.

Il calendario si articola in oltre 80 serate, con spettacoli musicali per tutti i gusti. Dal pop alla classica, dalla world music al jazz. Non mancheranno, poi, eventi di danza e teatro realizzati in collaborazione con Teatro Out Off, Teatro Litta, Compagnia Corrado d’Elia, Balletto di Milano, Atir e Dancehaus.

Ti potrebbe anche piacere