MADAME, DOPO LE POLEMICHE UN NUOVO SFOGO SOCIAL: “SE NON MI SEGUI ABBI ALMENO IL RISPETTO PER ME!”

Madame nell’occhio del ciclone! Fanno discutere alcune sue dichiarazioni postate su Twitter. L’artista, poi, corregge il tiro e chiarisce
4 Condivisioni
4
0
0

Madame nell’occhio del ciclone! Fanno discutere alcune sue dichiarazioni postate su Twitter. L’artista, poi, corregge il tiro e chiarisce

Madame Marea

Domenica 20 giugno il nome di Madame è balzato agli onori delle cronache! La giovane artista, in gara all’ultimo Festival di Sanremo, avrebbe rifiutato una foto a una persona che l’ha disturbata in un momento privato e dichiarando di non conoscere la sua musica.

Il fatto ha portato a uno sfogo postato su Twitter.

“Se non hai ascoltato il disco o se non hai preso il cd o il biglietto o se non sai di che parlo, se non hai fatto NULLA per me non farmi alzare mentre mangio per una foto. Perché io sono Madame 24 h solo per chi mi usa per la musica, per il resto sono una scorbutica veneta 19 yo”

Madame, il chiarimento

La notizia e il tweet hanno fatto il giro del web. Il nome di Madame è addirittura risultato tra i più chiacchierati in una domenica afosa e occupata anche dalla partita della Nazionale di Calcio.

Madame, ora in radio con il nuovo singolo Maree, in tarda serata ha voluto chiarire l’accaduto, lanciando anche qualche frecciatina.

“Questa mattina è partita una polemica in seguito ad un mio tweet dove avevo pochi caratteri a disposizione e tanta rabbia da sfogare. È stato un errore mio, dovrei essere meno impulsiva. Se una polemica parte dalle mie parole è chiaro che sia in gran parte colpa mia. Voglio chiarirmi, soprattutto con il mio pubblico cui devo tantissimo.”

Madame ha poi riflettuto sul delicato, ma fondamentale rapporto tra artista e fan.

“Il rapporto fan-artista è sacro e personale. Può esserci una persona che è rimasta colpita da una parola che ho usato e una che conosce tutta la mia discografia a memoria. Sono due rapporti diversi. Io penso che un mio fan con cui ho un rapporto non mi interromperebbe mentre mangio con la mia famiglia, con mio padre, mia madre, mio fratello e mia nipote per chiedermi una foto, io penso e sono sicura che aspetterebbe che io finisca di cenare.

In quel momento è evidente che non stia lavorando e non sia Madame, ma sono figlia di mia madre, sorella di mio fratello, figlia di mio padre e zia di mia nipote. Non sei un fan se non ascolti la mia musica perché un fan ci tiene a dirmi cosa l’ha colpito della mia musica o se ha comprato un biglietto del concerto.”

Un chiarimento più nello specifico riguardo al fatto avvenuto sabato sera.

“Un non fan, ironia della sorte, ci tiene a dirmi che non mi segue ed è quello che è successo l’altra sera. Mi ha detto: ‘Io non ti seguo, non so cosa fai, non mi piace il tuo genere, però ti ho vista a Sanremo, possiamo farci una foto?’.

La foto l’ho fatta, perché mi reputo una persona educata e rispettosa e se tu mi chiedi una foto io mi alzo, sorrido e faccio la foto con te, chiunque tu sia: fan, non fan, hater, non hater… Continuerò a farlo. Quello che sto dicendo è un piccolo appello per ricordare alle persone che se non mi segui abbi almeno il rispetto per me, sono sicura al 100% che un mio fan avrebbe aspettato che io finissi di cenare con la mia famiglia, prima di chiedermi una foto.”

Un ironico ringraziamento agli influencer

Madame chiude la polemica attraverso le Instagram Stories con un messaggio rivolto al mondo del web…

“Ringrazio ironicamente Riccardo Dose e tutti gli altri influencer che hanno alimentato la polemica nei miei confronti. Non ho altre parole negative per voi, posso solo dire che io non l’avrei fatto.”

Ti potrebbe anche piacere