Raffaella Carrà

L’ULTIMO SALUTO A RAFFAELLA CARRÀ, RIVOLUZIONARIA GENTILE E ICONA INSOSTITUIBILE

Nel giorno delle esequie, il pubblico italiano si stringe attorno al ricordo di Raffaella Carrà, dedicandole un ultimo caloroso saluto, tra incredulità e dispiacere
2 Condivisioni
2
0
0

Nel giorno delle esequie, il pubblico italiano si stringe attorno al ricordo di Raffaella Carrà, dedicandole un ultimo caloroso saluto, tra incredulità e dispiacere

Raffaella Carrà

Una donna dotata di una spiccata personalità e che rimarrà per sempre nel cuore di tutti noi: questo resterà Raffaella Carrà, icona fedele al suo stile e al suo inimitabile caschetto biondo. Provocatrice garbata ed elegante, con la sua intraprendenza ha dimostrato come una donna possa riuscire ad avere una vita piena e soddisfacente anche lavorando, in un periodo storico in cui questo discorso non era affatto scontato e certe preclusioni non erano state ancora scardinate.

Nel corso della sua formidabile carriera ha saputo anticipare i tempi, senza dare nell’occhio e senza sbandierare i propri traguardi, con la sua indole affabile e la semplicità tipica dei grandi artisti. Una lavoratrice instancabile e meticolosa, che conosceva ben cinque lingue e si informava, studiava e non lasciava mai nulla al caso, quasi a voler trovare una giustificazione al suo immenso successo attraverso la preparazione e l’approfondimento.

Paladina della libertà, con le sue canzoni leggere e popolari ha lanciato messaggi importanti sull’emancipazione e sull’uguaglianza, da autentica rivoluzionaria pop. Oltre ai brani più ritmati e alle hit da dancefloor che anche i muri conoscono, la Raffa nazionale ha inciso e interpretato magistralmente numerose ballad: da Io non vivo senza te” a “Forte forte forte“, passando per “Innamorata“, “Torna da me“, “Io la colpa non ce l’ho“, “Vi dirò la verità“, “E salutala per me e molte altre ancora.

Star di caratura internazionale, dieci anni fa ha riportato l’Eurovision Song Contest in Italia, conducendo il primo appuntamento televisivo dopo tanti anni di assenza, oltre ad aver ospitato nelle sue trasmissioni diversi artisti provenienti dalla kermesse europea, in tempi non sospetti, anche quando il nostro Paese era fuori dai giochi. Per questo motivo, in molti avrebbero gradito un suo coinvolgimento per la prossima edizione che si svolgerà proprio qui da noi.

Pioniera di un nuovo modo di concepire l’intrattenimento, con la sua energia esplosiva di bravura e di bellezza, Raffaella Carrà ha segnato un’intera epoca, la sua è stata una rivoluzione a colpi di passi di danza e a suon di canzoni. Ci lascia tanto, a noi il compito di saper custodire e tramandare il suo esempio, continuando a sdoganare tabù, cercando di prenderci sul serio il meno possibile. Tutte queste, in fondo, sono peculiarità che rendono una semplice persona in un mito eterno e leggendario.

Ti potrebbe anche piacere
Deddy - Il cielo contromano

DEDDY: “AMICI MI HA INSEGNATO LA COSTANZA”

Tra i protagonisti indiscussi della ventesima edizione di "Amici" di Maria De Filippi c'è Deddy, talento classe 2002 protagonista di una vera e propria evoluzione, che ha dato vita al suo primo EP intitolato "Il cielo contromano"