ENRICO NIGIOTTI: “SE FOSSI USCITO ORA DA XFACTOR NON SO CHE MESTIERE FAREI”

Questa sera a Bergamo il cantautore Livornese debutta con le date estive del suo mini tour con la speranza che tutto possa proseguire

Abbiamo dato la possibilità ad alcuni di voi di poter assistere al concerto di questa sera di Enrico , basta seguire la pagina IG di stefanofisico.it, e scrivere in direct un messaggio al <<Nigio>>

i più fortiunati assisteranno al suo debutto 

Queste le date estive di Enrico Nigiotti con << Notte di Luna, chitarra e voce >>

24 luglio: BERGAMO – Lazzaretto

30 luglio: MORROVALLE (MC) – Arena San Francesco

13 agosto: CASTIGLIONCELLO (LI) – Castello Pasquini

INTERVISTA CON ENRICO NIGIOTTI 

Ci eravamo lasciati qualche mese fa con il tuo ultimo singolo “Notte di Luna“, arrivavi da un periodo di riflessione con e avevi aspettative. Oggi cosa vedi ?

<<Sto vedendo che ora è tutto diverso, cosa che non fai quando sei dentro ad una situazione come quella dell’ultimo anno e mezzo. E’sembrato interminabile, io è come se non avessi fatto il secondo Sanremo, perché non ho avuto nemmeno un tour da fare per portare in giro le nuove canzoni, non ho potuto lavorare per un anno e mezzo quindi è stato molto particolare>>

Sei uno che ama vedere le cose positive?

<<Certo, si cerca sempre di vedere il bicchiere che va più sul mezzo pieno che sul mezzo vuoto, la cosa che sta succedendo adesso è questa voglia di sperimentare, però sempre stabilendo con più pignoleria le canzoni, quindi sicuramente sono molto più attento alla scrittura, ora cerco di esprimermi un po’ di più, scrivo un po’ meno ma nel modo più corretto>>

Stasera al <<Lazzaretto – Estate 2021>> di Bergamo debutti con <<Notte di luna , chitarra e voce>> , quale sarà l’ultima pensiero prima di salire sul palco ?

<< in questo momento non sto provando niente, la sto vivendo come quando era tutto un ciclo, una <<routine>>, però sarà veramente bello cantare davanti ad un pubblico, spero che non sia solamente una piccola parentesi ma che si possa continuare anche questo inverno in teatro, perché è quello che aspetto e quello che è il mio mestiere e vorrei continuare a farlo, il covid mi ha toltoun anno e mezzo che nessuno mi darà come a nessuno di noi>>

Sul palco sarai accompagnato da Mattia Todesco, che tipo di scaletta hai voluto preparare? 

<< sarà un concerto molto intimo, per chi viene ad ascoltare le miei canzoni sarà un appuntamento molto bello perché si sentiranno le canzoni nude e crude come sono, c’è molta chitarra chiaramente, avrò anche modo di spiegare alcune canzoni come sono nate, di cosa parlano, insomma delle cose che secondo me sono particolari>>

Un qualcosa di diverso rispetto al Teatro

<<Sai quando le ascolti così senza effetto con due chitarre è tutta un’altra emozione, insomma l’acustico ha sempre il suo perché. E’ un “tour” che è un po’ una prova perché qualche tempo fa mi hanno consigliato di fare qualcosa in acustico , stile Ed Sheeran, di andare sul palco e fare solo io, però, alla fine vediamo>>

Un anno fa pareva che il problema fossero le discoteche , ora sono chiuse ma la situazione nonostante i vaccini non è esattamente come si prospettava

<< io credo che nessuno ci abbia ancora capito nulla, è anche vero che se il problema erano le discoteche, due settimane fa l’Italia ha vinto gli europei, la gente era in giro a festeggiare tutti attaccati, e poi nella quotidianità per esempio come fai a dire un ragazzino che si deve baciare con la sua ragazza di non baciarla o di non stare con i suoi amici? diventa problematico a livello sociale, quindi è veramente un controsenso poi tutto, bisogna ancora trovare la quadra, speriamo che realmente questi vaccini servano, sicuramente è un passo in più e vediamo cosa succede>>

Chi ha colpe?

<<Non credo che la colpa sia di nessuno, non è che quelli che hanno le discoteca sono degli assassini, anche loro vogliono lavorare, come vogliono lavorare tutti, fa un po’ ridere che in una storia ci siano un sacco di persone in altri posti no, insomma ci sono regole ma mi sembrano un po’ diverse, poi vediamo cosa succede. Io mi auguro solo che finisca tutto il prima possibile e che ci siano meno vittime perché non bisogna dimenticarsi che quasi un anno e mezzo fa eravamo tutti chiusi in casa, io penso a Bergamo dove stasera canterò, mi ricordo ancora i carro armati, è una roba che fa venire i brividi, queste vittime che sono morte sole poi in ospedale>>

Che ne pensi delle proposte di Draghi riguardo il green pass? Avendo in programma un tour teatrale in autunno sarai molto sensibile all’argomento

<<Io non sono contro a niente, nel senso che secondo me può essere un modo per far vaccinare più persone, un modo sicuramente per poter permettere a tante persone di non chiudere, lavorare e riavviare una economia che non penso si possa permettere un ulteriore stop>>

Un cantautore oggi come si vede sul mercato? Grandi nomi in questa incertezza hanno quasi paura di pubblicare, e il mercato post covid è molto cambiato . Per chi non vive di streaming , senza concerti , cosa ci si inventa?

<< Nel mio caso, cerco di scrivere canzoni migliori. E’ chiaro che lo streaming non ti fa fare tanti soldi, parliamoci chiaro, guadagni pochissimo, i guadagni veri arrivano con i live. Se avessi fatto Xafactor invece di tre anni fa in questo anno non lo so se adesso farei questo mestiere, perché comunque sia sono uscito ed ho cominciato a fare concerti, ho dato i pezzi alla Pausini, Ramazzotti, e hanno fatto una tournée mondiale, ho fatto tanti step, ho fatto Sanremo e poi un album quindi ho fatto 3 anni a pieno regine di lavoro con un sacco di live, convention>> 

Seguici

Latest

EUROVISION SONG CONTEST 2021: TRIONFA L’ITALIA DEI MANESKIN

Cala il sipario sull'Eurovision Song Contest 2021. La kermesse che quest'anno si è svolta a Rotterdam si chiude con l'attesa vittoria dei Maneskin

ULTIMO, ANNUNCIATA L’USCITA DEL NUOVO ALBUM “SOLO”

L'attesa è finita: il nuovo progetto discografico di Ultimo, “SOLO”, è in arrivo venerdì 22 ottobre su tutte le piattaforme digitali e...

MIRKOEILCANE: “SE NON HAI NIENTE DA DIRE, MEGLIO STARE ZITTO!”

Tre anni dopo aver stregato Sanremo con il brano Stiamo Tutti Bene, torna Mirkoeilcane con il nuovo singolo “Povera Me”

CLEMENTINO E NINA ZILLI INAUGURANO LA STAGIONE ESTIVA CON “SEÑORITA”

Disponibile a partire dallo scorso 21 maggio il nuovo singolo di Clementino e Nina Zilli, intitolato "Señorita", una briosa proposta musicale che inaugura di fatto la stagione estiva

LORENZO FRAGOLA: “SOLERO? UN PEZZO INEDITO NELLA MUSICA ESTIVA DI OGGI”

XFactor, Sanremo e svariate certificazioni oro e platino. A tre anni dal suo ultimo album "Bengala", Lorenzo Fragola torna protagonista con un...