HALE E LA SUA LIBERA ESSENZA IN UN MONDO VIOLENTO

È disponibile su tutte le piattaforme digitali “Un mondo violento – Parte I”, il nuovo album di HALE, giovane e ispirato portavoce della nuova canzone d’autore

HALE

Si intitola “Un mondo violento – Parte I” il nuovo progetto discografico firmato da Pasquale Battista, in arte HALE, fuori a partire dallo scorso 23 luglio. Un lavoro profondo e maturo, che segue le stesse peculiarità già mostrate ne Il giardino degli inconcludenti, il suo album d’esordio rilasciato da Universal Music Italia lo scorso marzo. A grandi linee si tratta di una conferma delle sue abilità e del suo talento, la riprova che si può creare musica moderna con le stesse intenzioni del passato.

D’altronde, una bella dichiarazione di intenti il cantautore salernitano l’ha racchiusa proprio nel suo pseudonimo, vale a dire l’acronimo Ho Ancora Libera Essenza. Nella poetica dell’artista, infatti, le riflessioni si rincorrono e ci suggeriscono spunti universali, che ciascuno di noi può cogliere e interiorizzare a livello personale. Ne rappresentano un esempio calzante questi nove inediti, dalla prima all’ultima traccia. Un ruolo fondamentale, dunque, lo ricopre l’ordine funzionale della scaletta.

L’ascolto si apre con Ho fatto a pezzi il mio amore e si conclude con Amerò il silenzio, due brani messi al posto giusto, che aprono e chiudono il racconto di quello che possiamo considerare un disco di transizione. Non solo per quanto riguarda lo spoiler contenuto nel titolo, che lascia intuire una probabile seconda parte, ma per quanto concerne il modo di affrontare certe tematiche. Il risultato? Un lavoro sospeso nel tempo, che lascia spazio alla libera interpretazione dell’ascoltatore.

Presenti all’appello anche i singoli che hanno anticipato il progetto: Perdere tutto“, “Il Segreto e Gossip Girl, pezzi che evidenziano le capacità vocali e autorali di HALE. Non a caso, Un mondo violento – Parte I rappresenta un ulteriore passo in avanti nel suo percorso, nonostante un’identità credibile e già ben definita, che trae ispirazione da decenni di cantautorato, partendo da Claudio Baglioni e finendo a Cesare Cremonini. In questo caso: la storia non si ripete… si tramanda.

La tracklist di “Un mondo violento – Parte I”

  1. Ho fatto a pezzi il mio nome
  2. La vita che vivi
  3. Gossip Girl
  4. Perdere tutto
  5. Sociopatico
  6. Il segreto
  7. È tutto qui
  8. Il cane con gli occhi di vetro
  9. Amerò il silenzio
Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Seguici

Latest

PIERO PELÙ: “NELLE VICENDE DELLA MIA FAMIGLIA C’È LA STORIA DI TUTTO IL NOVECENTO”

Ha preso il via il 9 luglio da Marostica Gigante Live, il nuovo tour di Piero Pelù. Una carriera lunga 40 anni in una serie di concerti imperdibili

SANREMO 2021 – CONFERENZA STAMPA E SCALETTA SECONDA SERATA

Si è tenuta alle 12:00 di Mercoledì 3 marzo la seconda conferenza stampa del festival di Sanremo 2021.

AMICI, PUNTATA DEL 19 DICEMBRE 2020. ECCO COSA E’ SUCCESSO

Anche questo sabato appuntamento imperdibile con il pomeridiano di Amici! La puntata di oggi inizia subito con le esibizioni...

MAMELI: “NON CAMBI MAI” È IN DUETTO CON BLIND E NASHLEY

Fuori venerdì 16 aprile, “NON CAMBI MAI” (Sony Music Italy), il nuovo singolo di MAMELI che vede la partecipazione di BLIND e...

X FACTOR: ECCO COSA È SUCCESSO NELLA PRIMA PUNTATA DEI BOOTCAMP

Partono ufficialmente i Bootcamp di X-Factor 2021! Chi sceglieranno Emma Marrone, Manuel Agnelli, Hell Raton e MIKA?