ANDREA CIOFFI, IL NUOVO SINGOLO SI CHIAMA “INCENDIO”

1 Condivisioni
1
0
0

E’ uscito “INCENDIO” (Etichetta Hokuto Empire – Distribuzione Sony Music Italy / Columbia Records), il nuovo singolo del cantautore pop “della gente” ANDREA CIOFFI. 

Dopo aver pubblicato i brani “Anima Fragile”, “Fuochi d’Artificio”, “Laura” e il recente “Diecimila Bugie”, singolo in trend su TikTok, amato da celebri tiktoker e influencer come Mariasole Pollio, Virginia Montemaggi e Alice De Bortoli, ed aver calcato i palchi più importanti di Italia in apertura a concerti di artisti come Fabrizio Moro, CIOFFI torna con “INCENDIO”. 

“INCENDIO” è un’energica ballad, dal ritornello che rimane subito in mente, caratterizzata da un mix vincente di sonorità tra pop moderno e nuovo cantautorato italiano che la rendono subito un nuovo classico. Il singolo è stato prodotto dal producer multiplatino Steve Tarta (Emanuele Aloia, Lortex). 

«‘INCENDIO’ racconta la storia di chi, nonostante abbia avuto tante difficoltà, continua ad amare la vita ogni giorno – racconta CIOFFI – È la storia di chi in amore è stato punto da tante spine, ma continua ad amare tutte le rose. Di chi nel cuore ha vissuto la guerra e aspetta la pace di un re o di una regina. Ognuno di noi cerca e troverà un fuoco altrui che possa alimentare il proprio, così da vivere finalmente a pieno se stesso. Perché distanti siamo un fuoco spento, ma da una fiamma, insieme, questo incendio nascerà».

CIOFFI riesce a dare voce, in maniera del tutto naturale, ai sentimenti e alle emozioni “della gente”, di tutti noi, facendoci immedesimare nelle storie che racconta e vive sulla propria pelle. 

Puoi ascoltare “INCENDIO” al seguente link YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=Z2OnKCHgrqs.


Ti potrebbe anche piacere
Ermal Meta

Ermal Meta: un’estate in tour

Tra le calde ore di quest'estate, ecco pronta per voi una notizia rinfrescante; Ermal Meta è pronto a tornare ad esibirsi sul palco e a riabbracciare il suo pubblico con il suo "Tour estivo 2022" , che partirà mercoledì 6 luglio da Genova per poi attraversare gran parte dell'Italia.