Edoardo Bennato: in arrivo l’8 ottobre la versione inedita de “La torre di Babele”

Edoardo Bennato ripubblica la versione inedita del suo disco più iconico, “La torre di Babele”, in uscita l’8 ottobre per Sony Music / Legacy Recordings.
4 Condivisioni
4
0
0

Esce per Sony Music / Legacy Recordings, a 45 anni dalla sua pubblicazione, uno dei più grandi capolavori di Edoardo Bennato, il disco più iconico della sua carriera: “La torre di Babele“, in una speciale edizione celebrativa con la rimasterizzazione dei nastri originali e con 16 brani live.

La torre di Babele, fuori da venerdì 8 ottobre, è disponibile in preorder su tutte le piattaforme digitali da oggi, giovedì 2 settembre, al link https://smi.lnk.to/BennatoBabeleLEGACY e pubblicato in doppio CD, in LP+CD e in digitale.

Edoardo Bennato, il punto di riferimento dell’anticonformismo musicale e ideologico, nel 1976 pubblica “La torre di Babele“, album che ha delineato i tratti artistici somatici del grande rocker italiano.
Un disco straordinario, la cui copertina, disegnata dallo stesso cantautore, raffigurava la progressione dell’uomo nella sua ricerca e costruzione delle armi in tutta la sua fase evolutiva: 

“Con La torre di Babele volevo provare a spiegare il senso biblico di un’umanità cieca nella sua rincorsa alle armi, tale da arrivare a sfidare la divinità stessa in un escalation incontrollata ed incontrollabile. Gli uomini arrivarono a concepire di costruire un torre talmente alta da arrivare al cielo ed a Dio”.

L’album venne pubblicato in un’epoca storica caratterizzata da inquietudini sociali, dalla manifestazioni studentesche animate e da uno stato di instabilità politica, alle porte degli Anni di Piombo.

Di grande valore storico e narrativo sono le due registrazioni realizzate tra il 1976 e il 1977, in compagnia del bluesman italiano, Roberto Ciotti, e Tony Esposito, recuperate da Edoardo e dal fratello Giorgio Bennato, presenti nella nuova edizione de “La torre di Babele. Sarcasmo e ironia sono tratti distintivi dell’opera del cantautore di Bagnoli, che accende il riflettore su un periodo travagliato e caotico.

Paolo Maiorino, discografico che ha curato il progetto, racconta a proposito dell’album di Bennato: “La torre di Babele ha significato per Edoardo Bennato l’album della definitiva maturazione artistica. Precede di un anno Burattino senza fili, un altro capolavoro destinato a diventare l’album più venduto del 1977. Ma l’importanza musicale e tematica di questo lavoro del 1976 riveste un ruolo fondamentale non solo nella discografica bennatiana, ma di tutta la musica italiana degli anni 70. Ripercorrere insieme a Edoardo la genesi di questo disco iconico ha permesso da una parte di ricostruirne la storia e gli aneddoti, ma anche di puntare il riflettore su un fenomeno politico e socio culturale come quello legato agli “Autoriduttori”. Ecco dunque che la storia di Edoardo Bennato è specchio di ciò che coinvolse anche altri artisti, da Francesco De Gregori a Eugenio Finardi, da Antonello Venditti a Lucio Dalla e molti altri. Ancora una volta la musica come strumento di analisi e memoria storica di fatti ed eventi che hanno caratterizzato un’epoca”.

TRACKLIST 2CD – DIGITALE

DISC 1 – CD

1. LA TORRE DI BABELE 2. VENDERÒ
3. EAA
4. FRANZ È IL MIO NOME 5. MACHIÈ

6. VIVA LA GUERRA
7. CANTAUTORE
8. QUANTE BRAVE PERSONE
9. FANDANGO
10. CANTAUTORE “MA NON È GIUSTO”

DISC 2 – CD

1. LA TORRE DI BABELE (Live in Roma, 31/05/1976) 2. CANTAUTORE (Live in Roma, 31/05/1976)
3. MA CHI È (Live in Roma, 31/05/1976)
4. VENDERÒ (Live in Pavia, 07/12/1976)

5. FRANZ È IL MIO NOME (Live in Pavia, 07/12/1976)
6. VIVA LA GUERRA (Live in Zurigo, 09/10/1981)
7. IN FILA PER TRE (Live in Università di Palermo, 11/03/1977)
8. CANTAUTORE (Live in Università di Palermo, 11/03/1977)
9. DEPORTEE (Live in L’aquila, 15/05/1976)
10. MA CHI È (Live in Caserta, 31/10/1976)
11. VENDERÒ (Live in Sorrento, 30/07/1976)
12. QUANTE BRAVE PERSONE (Live in Sorrento, 30/07/1976)
13. LA TORRE DI BABELE (Live in Adria, 19/12/1977)
14. MANGIAFUOCO (Live in Palazzetto Sport di Pesaro, 16/09/1977) 15. MA CHI È (Live in Palazzetto Sport di Pesaro, 16/09/1977)
16. CANTAUTORE (Live in Palazzetto Sport di Pesaro, 16/09/1977)

TRACKLIST LP + CD

DISC 1 – LP – SIDE B

1. LA TORRE DI BABELE

2. VENDERÒ
3. EAA
4. FRANZ È IL MIO NOME

5. MACHIÈ

DISC 1 – LP – SIDE B

1. VIVA LA GUERRA
2. CANTAUTORE
3. QUANTE BRAVE PERSONE
4. FANDANGO
5. CANTAUTORE “MA NON È GIUSTO”

DISC 2 – CD

1. LA TORRE DI BABELE (Live in Roma, 31/05/1976) 2. CANTAUTORE (Live in Roma, 31/05/1976)
3. MA CHI È (Live in Roma, 31/05/1976)
4. VENDERÒ (Live in Pavia, 07/12/1976)

5. FRANZ È IL MIO NOME (Live in Pavia, 07/12/1976)
6. VIVA LA GUERRA (Live in Zurigo, 09/10/1981)
7. IN FILA PER TRE (Live in Università di Palermo, 11/03/1977)
8. CANTAUTORE (Live in Università di Palermo, 11/03/1977)
9. DEPORTEE (Live in L’aquila, 15/05/1976)
10. MA CHI È (Live in Caserta, 31/10/1976)
11. VENDERÒ (Live in Sorrento, 30/07/1976)
12. QUANTE BRAVE PERSONE (Live in Sorrento, 30/07/1976)
13. LA TORRE DI BABELE (Live in Adria, 19/12/1977)
14. MANGIAFUOCO (Live in Palazzetto Sport di Pesaro, 16/09/1977) 15. MA CHI È (Live in Palazzetto Sport di Pesaro, 16/09/1977)
16. CANTAUTORE (Live in Palazzetto Sport di Pesaro, 16/09/1977)

Ti potrebbe anche piacere
porcupine tree

Porcupine Tree: una settimana da record

PORCUPINE TREE, il nuovo e attesissimo album "CLOSURE / CONTINUATION" è entrato direttamente al primo posto della classifica FIMI/GfK TOP OF THE MUSIC dei vinili e nella TOP 5 degli album più venduti della settimana.