X FACTOR 2021, LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

4 Condivisioni
4
0
0

Pronti via, inizia la nuova edizione di X FACTOR. Uno dei talent show di maggior successo che quest’anno vede delle novità importanti: prima di tutto l’eliminazione delle categorie, per rendere la musica ancor più fluida ed inclusiva, ma soprattutto l’arrivo di un nuovo presentatore. Dopo 10 anni infatti il giovane Ludovico Tersigni, attore già particolarmente apprezzato per i suoi ruoli nelle serie Netflix “SKAM Italia” e “Summertime”, riceve il testimone da Alessandro Cattelan e diventa il nuovo padrone di casa.

A due giorni dalla partenza, in prima serata su Sky Uno, abbiamo partecipato alla conferenza stampa di presentazione dello show, dove si sono confrontati tutti i protagonisti di questa nuova edizione. La new entry Ludovico Tersigni e i giudici: Mika, Emma Marrone, Hell Raton e Manuel Agnelli.

Ad aprire le danze Nils Hartmann, Senior Director Original Productions Sky Italia: “Quest’anno come non mai X Factor permetterà ai genitori di aprirsi verso i propri figli. E’ una grande opportunità per avvicinare queste due generazioni e dare il via ad un dialogo…”. Da parte sua un grande in bocca al lupo ai nuovi progetti di Alessandro Cattelan e al giovane Ludovico Tersigni che ha espresso in maniera davvero pura e semplice il proprio entusiasmo e la propria felicità nell’iniziare questa nuova avventura: “Ringrazio davvero tutti per l’opportunità, bello perché mi sono sentito subito parte di un gruppo, con i giudici ma anche con i concorrenti.” Poi c’è chi gli ha chiesto a quali conduttori si ispira e lui ha risposto così: “Mi è sempre piaciuto Fiorello, è un one man show. Cercherò di portare sul palco quell’energia e quella luce… ci proviamo e lo faremo tutti insieme.”

I COMMENTI DEI GIUDICI

EMMA: “Sono contentissima di ritrovare gli altri giudici, per questo ringrazio Sky e Fremantle. Ci sono delle situazioni che ti permettono di crescere e ascoltare anche questi nuovi talenti ti fa capire che nella musica stanno cambiando le dinamiche. Fare una full immersion in tutto questo fa bene, io mi diverto e mi metto alla prova continuamente, poi lavorare con tutti loro è stupendo, ormai sono come una famiglia ed è bella l’aria che si respira. Ciò che deve rimanere più di tutto è l’amore, l’amore di fare le cose perché questa è l’unica cosa che rimane nel tempo. Quest’anno i ragazzi sono arrivati con un’apertura mentale molto interessante e grazie all’assenza delle categorie finalmente possiamo lavorare con tutti a 360 gradi e portare un nostro show molto più vasto.”

HELL RATON: “Mi rivedo molto in Ludovico perché anch’io l’anno scorso esordivo per la prima volta ad X Factor, sono felice di vedere un ragazzo cosi giovane a condurre. Anche rivedere i miei colleghi giudici mi ha fatto molto piacere, infatti ringrazio ancora Sky per l’opportunità, sono felice di risalire a bordo di questa nave.”

MIKA: “So che non dovrei utilizzare questo termine, ma per me c’è stata una vera contaminazione della musica, quest’anno è tutto più organico. Ci sono tanti giovani ma anche artisti più maturi che si sono presentati in maniera più “cruda”, e questo perché non sono mai stati su un palco negli ultimi anni. Dalla nostra parte invece posso dire che abbiamo sentito un’aria più libera rispetto allo scorso anno. Nella scorsa edizione eravamo più in punta di piedi, quest’anno ci siamo “bruciati” i piedi e divertiti.”

MANUEL AGNELLI: “A me è sempre interessata la parte del racconto musicale di X Factor, la varietà di generi, i diversi punti di vista e quest’anno abbiamo la grande occasione di raccontare ciò che sta succedendo e non è ancora successo. X Factor sta alimentando il cambiamento. Sarà un bellissimo “quadro” su come si stanno sentendo i ragazzi in questo momento.”

ADDIO ALLA DIVISIONE TRA CATEGORIE

L’altra grande novità di quest’anno è l’abolizione delle CATEGORIE TRADIZIONALINel mondo questa sarà la prima edizione a dire addio alla storica divisione per categorie di sesso, età e formazione musicale (i singoli e le band). La modalità di assegnazione e scelta dei 12 finalisti sarà incentrata esclusivamente sulla proposta musicale e sulla progettualità artistica, quindi i 4 giudici rimarranno leader di squadre eterogenee composte sia da solisti che da band. Per i giudici, una sola regola fissa nella scelta dei 3 membri della propria squadra: ognuno di loro dovrà portare con sé ai Live almeno un solista e almeno una band.

X Factor 2021 vi aspetta con la prima puntata giovedì 16 settembre, in prima serata su Sky e NOW, con la prima puntata in simulcast anche su TV8.

Ti potrebbe anche piacere
Stash

5 curiosità su Stash

Le curiosità di questa mattina le vogliamo dedicare al frontman dei The Kolors, Stash, che proprio oggi compie…
Ligabue

LIGABUE E LE SUE 77+7 VITE

Doppia uscita per Luciano Ligabue: un album di inediti e una raccolta dei suoi brani di maggior successo. Trent'anni di carriera riassunti tra le note di questo nuovo progetto e tra le pagine dell'autobiografia "E' andata così".