Ritorno alla normalità con il “Blu Celeste Tour” di Blanco

1 Condivisioni
1
0
0

Il suo nome è da tempo sulla bocca di tutti e con il ” Blu Celeste Tour”, completamente sold out con altre date che si sono aggiunte per l’estate, si è confermato essere l’artista italiano del momento. Blanco, o come si sente nei suoi brani “Blanchito Bebe”, pochi giorni fa si è esibito nella doppia data di Milano al Fabrique e noi abbiamo avuto il piacere di parteciparvi.

Un concerto speciale già a partire dalla scenografia che sullo schermo riproduceva la camera da letto del giovane Riccardo Fabbriconi, luogo che lo ha portato e probabilmente anche ispirato a scrivere le prime canzoni: per rendere il tutto ancor più “vero” hanno deciso di mettere sul palco anche un letto e delle sedie. Blanchito per entrambe le serate aveva chiesto ai propri fans una semplice cosa: venire vestiti di bianco o di nero e loro prontamente hanno accontentato il loro giovane idolo che cantando a squarciagola le sue hit più famose, da “Mi Fai Impazzire” a “Blu Celeste” fino al brano vincitore del Festival di Sanremo 2022 “Brividi”, ha letteralmente conquistato tutti.

Due serate quelle del Fabrique che diversi fans non dimenticheranno mai probabilmente, come i cinque ragazzi che l’artista ha invitato sul palco per cantare insieme alcune sue canzoni inedite come “Ruggine” e “Sottogonna”, presenti su Soundcloud e YouTube. Due serate dove finalmente ci siamo goduti un concerto potente e attuale, con Blanco che si è lanciato in mezzo al pubblico come una vera rockstar (ha cantato anche con un reggiseno che una fan gli aveva lanciato) e che ha avuto modo di spendere due parole per Milano, che considera come la sua seconda casa, e sull’amore del suo pubblico che afferma essere migliore di una sco**ta. Durante la serata ha anche spiegato come la mattina del secondo concerto si fosse svegliato male ma che grazie ad una persona, sconosciuta, gli sia tornato subito il buonumore svoltando così la giornata.

GLI OSPITI DELLE DUE SERATE MILANESI:

Alla prima serata quella del 6 aprile presente al concerto di Blanchito c’era Sfera Ebbasta, artista col quale ha cantato la hit “Mi Fai Impazzire” e che durante il concerto è sceso sul palco indossando un balaklava arancione; nella seconda c’era il compagno col quale ha condiviso il palco del Festival di Sanremo vincendolo e col quale sarà presente a Torino agli Eurovision Song Contest 2022 a rappresentare l’Italia: Mahmood. La loro “Brividi è ancora in cima alle classifiche.

BIOGRAFIA:

BLANCO, all’anagrafe Riccardo Fabbriconi, classe 2003, è un diamante grezzo che in poco più di un anno ha totalizzato 1 miliardo di stream sulle piattaforme digitali collezionando 28 dischi di platino e 7 dischi d’oro: è il più giovane artista italiano ad essersi posizionato per 18 settimane al primo posto della classifica Fimi/GfK dei singoli più venduti e il secondo artista del 2021 più ascoltato su Spotify

Uno stile, il suo, difficilmente inquadrabile, in cui le linee melodiche accattivanti, cantate con l’aggressività e l’emotività dell’adolescenza, convivono con una sensibilità autentica, trasparente. L’immaginario sguaiato e disordinato che circonda Riccardo è fatto di contrasti: da una parte un’attitudine punk, cruda, provocatoria, dall’altra il romanticismo di un giovane ragazzo, vissuto e raccontato senza sovrastrutture e con grande istintività. Si avvicina alla scrittura quasi per caso, dedicando il suo primo brano ad una ragazza come esperimento fine a se stesso, per poi scoprire un talento innato e spontaneo per la musica. A giugno 2020 pubblica il singolo d’esordio Belladonna (adieu), a cui seguono i brani di grande successo Notti in Bianco e Ladro di Fiori. 

A ottobre dello stesso anno l’artista viene selezionato per RADAR ITALIA, il programma globale di Spotify (per la prima volta in Italia) nato per supportare i migliori talenti della scena musicale emergente del nostro Paese. A gennaio 2021 raggiunge il grande pubblico grazie alla collaborazione di successo con MACE e Salmo ne LA CANZONE NOSTRA, singolo che ha dominato per sette settimane la classifica Fimi / GfK superando i 150 milioni di stream sulle piattaforme

A febbraio 2021 esce Paraocchi a cui segue la collaborazione con MADAME nel brano TUTTI MUOIONO. BLANCO è inoltre tra gli artisti che hanno preso parte a RED BULL 64 BARS, THE ALBUM pubblicato a maggio per Island Records con il brano Dio Perdonami prodotto da DRAST degli PSICOLOGI.
Lo stesso mese è stato il primo artista italiano selezionato per far parte delle unplugged session Amazon Music Breakthrough.

 A giugno pubblica insieme a SFERA EBBASTA la hit MI FAI IMPAZZIRE, brano che si afferma come uno dei grandi successi dell’estate in vetta alle classifiche e certificato dalla Fimi come il secondo singolo più ascoltato nel 2021, con oltre 200 milioni di stream.

Il 10 settembre pubblica per Island Records BLU CELESTE, il suo album d’esordio certificato TRIPLO PLATINO che domina per settimane le classifiche Fimi/GfK dei dischi e dei singoli più venduti in Italia totalizzando oltre 600 milioni di stream sulle piattaforme e consacrandolo come l’artista rivelazione dell’anno.

A novembre collabora con Marracash nel brano NEMESI contenuto nell’album NOI, LORO, GLI ALTRI.
Nel 2022 concorre con Mahmood in gara per la 72esima edizione del Festival di Sanremo con la canzone Brividi.
 

Ti potrebbe anche piacere