In arrivo il primo album da club di uno dei top dj al mondo

6 Condivisioni
6
0
0

Dj, musicista e produttore discografico, a soli 26 anni ha letteralmente conquistato il mondo con la sua musica, la sua professionalità e determinazione. Stiamo parlando dell’enfant prodige della musica elettronica Martijn Gerard Garritsen, meglio conosciuto come MARTIN GARRIX, che il 29 aprile uscirà con il suo primo album da club dal titolo “SENTIO”.

Nuovo album la cui uscita è stata annunciata dallo stesso dj sul proprio profilo Instagram con un post dove ha spiegato quanto fosse eccitato dall’idea di tornare in tour, dopo tanto tempo, e di vedere la reazione del pubblico ascoltando nuova musica. Un disco che Garrix ha deciso di far uscire due singoli alla volta, ogni settimana fino al 29 aprile: in ordine al momento sono usciti “Follow” (Martin Garrix, Zedd), “Limitless” (Martin Garrix, Mesto), “Reboot” (Martin Garrix, Vluarr), “Quantum” (Martin Garrix, Brooks), “Good Morning (MArtin Garrix, Matisse & Sadko) e “Starlight (Keep Me Afloat)” con Shaun Farrugia.

Dopo anni di importanti collaborazioni, da Bono e The Edge degli U2, a Macklemore fino a Dua Lipa, Martin Garrix è quindi pronto per rilasciare il suo primo album ufficiale, si lo scorso anno uscì “Greatest Hits Vol. 1” ma è legato agli AREA21, il duo che ha fondato con Maejor, produttore, cantante e cantautore americano che ha scritto anche pezzi importanti per artisti di spicco come Justin Bieber.

A tal proposito la star olandese ha detto: “Non ho mai rilasciato un album solo di Martin Garrix, durante il periodo della pandemia non ho prodotto musica da club perché non vi era alcuna possibilità di esibirsi, quindi era inutile. Ma quando sono tornati i live show ho ritrovato quell’energia che mi ha permesso di produrre tonnellate di nuova musica”.

La vita del giovane Martin e il successo di “Animals”

Il giovane Martin nasce il 14 maggio 1996 ad Amstelveen, un comune di circa 100.000 abitanti situato a sud di Amsterdam, in Olanda. Qui nasce la sua passione per la musica: nel 2004, a soli 8 anni, dopo aver visto l’esibizione di Tiësto ai Giochi Olimpici di Atene capisce che quella è la sua strada, così inizia a studiare per diventare produttore discografico presso la Herman Brood Academie di Utrecht , dove ottenne il diploma nel 2014 dopo aver raggiunto tutti gli obiettivi richiesti dalla scuola (un anno prima rispetto ai propri compagni). Un predestinato.

A soli 17 anni, il 17 giugno 2013 su etichetta Spinnin’ Records, esplode il fenomeno Garrix con il singolo “Animals”, diventata in poco tempo una hit mondiale che ha permesso all’artista di diventare il più giovane dj a raggiungere la prima posizione di Beatport, famoso negozio di musica online che attualmente ha un catalogo che promuove oltre 9 milioni di brani. Ma qual’è stata la vera chiave del successo di “Animals”? Quasi certamente possiamo dire la melodia della traccia, minimalista e semplice quanto basta per entrare immediatamente nella testa delle persone per poi non uscire più. Un vero e proprio motivetto. Una melodia che è un’interpretazione del dj del brano “What It Is” del rapper Busta Rhymes prodotto da Pharrell Williams, l’intro invece si rifa ad un brano di Aura Qualic.

Altra curiosità interessante: le uniche parole della canzone, ovvero “We’re The Fu**in’ Animals”, sono pronunciate da un suo amico.

Dopo aver collaborato insieme ad alcuni dei più grandi dj di sempre come Tiësto e Avicii, nel 2015 Martin Garrix fonda la sua etichetta discografica, la STMPD RCRDS con la quale successivamente pubblicherà singoli come “In The Name of Love” insieme a Bebe Rexha e “Scared to Be Lonely”con una giovane Dua Lipa che ancora non aveva conosciuto il successo globale di oggi.

Data fondamentale per il giovane Martin è stata il 19 ottobre 2016, quando durante la settimana dell’Amsterdam Event Dance, la famosa rivista DJ Mag, una sorta di Bibbia per il mondo della dance e dell’elettronica, stila come ogni anno la “DJ Mag Top 100”, la classifica dei cento migliori dj al mondo. Al primo posto compare il suo nome: Martin Garrix, premiato in quell’occasione da Tiësto, è il miglior dj al mondo. Anni 20, così per ricordarlo ogni tanto. Nei due anni successivi manterrà la stessa posizione davanti al duo belga Dimitri Vegas & Like Mike.

Piccola curiosità legata a questo artista: il suo brano preferito pare essere “Happy” di Pharrell Williams del 2014. Una canzone che gli porta alla mente bei ricordi del passato e che ascolta tutte le volte che deve caricarsi, anche nei momenti più tristi. Altro aspetto interessante di questo ragazzo è la simpatia e l’empatia che riesce a trasmettere ad ogni suo show: per questo è considerato uno dei dj che riesce ad intrattenere meglio il pubblico.

Ah e poi ama particolarmente l’Italia, quest’anno infatti, oltre a tornare all’Ushuaia di Ibiza dove si esibirà tutti i giovedì dal 7 luglio all’8 settembre 2022, sarà anche sul palco del Milano Rocks 2022 nella seconda giornata del festival, il 10 settembre presso l’Ippodromo di San Siro, con altri artisti come Ghali, Justin Mylo e i Room9.

Ti potrebbe anche piacere