Baltimora incanta nell’ultima data sold out del suo tour

1 Condivisioni
1
0
0

Dopo due anni di pandemia, mancava la sensazione dei concerti, la magica atmosfera che si crea quando voci e musica trovano la perfetta cassa di risonanza in una sera che sembra quasi estate a Milano. In una strepitosa Santeria Toscana 31, Baltimora ha incantato e soprattutto emozionato. Centinaia di persone all’unisono che riecheggiavano le parole dell’artista. La bellezza della coppia di fronte che si guarda e si bacia, la mamma che abbraccia il figlio mentre Baltimora, solo sul palco con il suo pianoforte, si esibisce sulle note di “Fumo”. Tutto questo e molto di più è successo nella data conclusiva del primo tour del giovane artista vincitore di X Factor 2021.

Classe 2001, Edoardo Spinsante, in arte Baltimora, arriva da Ancona e con la sua voce ha conquistato il palco di X Factor aggiudicandosi lo scorso anno la vittoria del celebre talent show. Non fatevi ingannare dalla sua giovane età perché nonostante abbia poca esperienza è riuscito a incantare il suo pubblico. Tre date per questo tour, tanto breve quanto inteso. Poco meno di una settimana in cui Baltimora si è esibito il martedì 10 maggio a Roma presso il locale Largo Venue, il 13 maggio al Mamamia di Senigallia e domenica 15 maggio a Milano, data sold out.

Artista poliedrico è abilissimo nel suonare il pianoforte e la chitarra. Il suo punto di forza però resta la sua penna. Baltimora emoziona con i suoi testi per nulla scontati. Suond e parole creano il perfetto mix per brani che risultano essere sempre originali e mai banali e scontati.

Durante il concerto, il giovane artista ha cercato continuamente il contatto con il pubblico, alternando monologhi e musica. Tiene il palco davvero bene, sembra addirittura esserci nato sopra. Si muove a ritmo, salta, non sta fermo ed è perfettamente a suo agio. Questa energia arriva anche a chi sta nel parterre che non può fare a meno di ondeggiare, cantare a squarciagola e sorridere.

Al suono di “mi sento chiuso dentro, Baltimora è stato in grado di abbattere metaforicamente i muri del locale, inarrestabile, dinamico e pieno di vita. Quasi incredulo, con la voce rotta dall’emozione, ha raccontato che mai si sarebbe aspettato che un giorno ci sarebbero state 600 persone a cantare con lui le sue canzoni. Rivolgendosi direttamente al suo pubblico ha poi aggiunto:

È bellissimo far tutto questo dopo due anni di fermo, dovete saltare, dove ballare, dovete divertirvi

Nella serata di domenica 15 maggio ha cantato tutte le canzoni del suo EP tra cui “Baltimora”, “Mare città”, “Mc Donald’s”, “Luci spente”, “Parole di burro“, “Colore“. Baltimora ha eseguito sul palco anche la cover del brano “La ballata della moda” di Luigi Tenco, celebre pezzo di critica sociale che l’artista ha voluto interpretare in chiave moderna. Inoltre si è lanciato anche in un’originale versione di “Turning tables” di Adele. Il concerto ha preso una piega inaspettata quando sul palco è apparso anche Karakaz, amico dell’artista. I due si sono conosciuti durante X Factor e dietro le quinte è nata un’amicizia profonda e una stima reciproca. Insieme sul palco si sono esibiti nell’originale interpretazione del brano “Sono come tu mi vuoi”.

Quali saranno i progetti futuri di Baltimora? Non resta che aspettare speranzosi l’annuncio di nuove canzoni e soprattutto di nuove date perchè fidatevi, questo ragazzo merita di essere sentito dal vivo.

Ti potrebbe anche piacere