concerti sorpresa

I concerti a sorpresa sono la miglior promozione

A chi non piacciono i concerti? Ma soprattutto, a chi non piacciono quando sono gratis? Negli scorsi giorni moltissimi artisti hanno organizzato concerti all’ultimo minuto come sorpresa per i fan e come mezzo di promozione per i loro ultimi lavori. Vediamo insieme di chi si tratta!
3 Condivisioni
3
0
0

Nelle scorse settimane, parlandovi dell’arte dei busker, vi abbiamo anche parlato di una nuova iniziativa del comune di Milano per permettere agli artisti di strada di esibirsi in tutta tranquillità. In alcune stazioni di Milano, tra cui Garibaldi, è stato inserito un palco dotato di tutto quello che potrebbe servire ad un artista per organizzare dei concerti. Proprio ieri, l’ultimo giorno di scuola, la stazione della metro è stata invasa dai fan di Alfa, giovanissimo cantautore genovese. Ma come mai?

Dopo due anni senza concerti ai cantanti sembra mancare sempre di più il loro ossigeno, quale buon motivo per suonare davanti al proprio pubblico se non in occasione dell’uscita di un nuovo brano? Domani infatti Alfa uscirà con “You Make Me So Happy” che prevediamo possa entrarci in testa in tempo record e, ovviamente, animare la nostra estate. Alfa ha voluto riprendere il brano di Mr Gabriel e riproporlo in versione italiana: un inno alla felicità con sonorità che ci riporteranno indietro agli anni ’60. Il cantautore ha dato appuntamento ai suoi fan proprio alla fermata della metro per un concerto gratuito “a sorpresa”.

Non è la prima volta che Alfa organizza e pensa a strategie poco convenzionali per promuovere i suoi pezzi, potremmo infatti incoronarlo, in questa circostanza, il re dell’hype, l’attesa di scoprire cosa c’è dietro ai suoi brani viene sempre tenuta altissima. Grazie Milano, è stato uno dei giorni più belli della mia vita così ringrazia i fan su Instagram dando appuntamento, settimana prossima anche ai fan romani e napoletani per altri due concerti gratuiti a sorpresa.

Alfa non è l’unico ad averci pensato però… Negli scorsi giorni si parla praticamente solo di loro, un trio iconico che potremmo già incoronare come personaggi dell’estate 2022. Stiamo parlando di Fedez, Tananai e Mara Sattei che ci hanno da pochissimo regalato il singolo “La Dolce Vita” che già sappiamo a memoria e conquista le classifiche di streaming e delle radio. Bastano solo 14milioni di followers, un annuncio rapidissimo sulle stories di Fedez e una velocissima live su Instagram per radunare centinaia di fan in Piazza Morselli a Milano.

E alle 23:30, senza sapere cosa sarebbe successo, centinaia e centinaia di persone si sono riunite per assistere all’esibizione a sorpresa dei tre cantanti del nuovo singolo estivo. Parlando di concerti, vi ricordiamo che i tre artisti, assieme ad altri colleghi, torneranno a Milano per un altro evento gratuito il prossimo 28 giugno in Piazza Duomo organizzato dallo stesso Fedez assieme a J-Ax con lo scopo di raccogliere fondi per l’associazione TOG.

 “Indovinate dove mi trovo in questo momento” così scriveva Ghali invece ad ottobre dell’anno scorso con una foto sulle storie Instagram di un bicchiere del McDonald’s e il Duomo di Milano in bella vista, insomma c’era ben poco da indovinare. Ghali era diventato volto della catena di fast food in occasione del lancio del nuovo Big Mac. In questo caso il concerto non doveva essere segreto, a sorpresa, ma è stato tenuto top secret fino all’ultimo minuto per motivi di ordine pubblico causati dall’emergenza sanitaria.

Il rapper meneghino, per l’occasione, ha suonato alcuni suoi successi direttamente dalla finestra del ristorante che si trova in Duomo inclusa la nuova traccia che sarebbe dovuta uscire il giorno dopo e che ha fatto da jingle per le pubblicità della catena: Wallah.

Spostiamoci un secondo da Milano per andare a Torino con Gazzelle: “Anche oggi sono in viaggio e ho deciso che mi fermerò a Torino a cantare qualche canzone per strada Gratis“. Già, dalle sue parole potrete capire che non è la prima volta che il cantautore regala ai fan dei concerti. Prima di Torino Flavio aveva già invaso con i suoi fan Via Indipendenza a Bologna cantando alcune delle sue hit più amate… Insomma basta poco, solo una chitarra.

Chiudiamo tornando alla nostra amata Milano facendo un salto all’indietro nel tempo… Come possiamo dimenticarci dei Måneskin? Hanno ormai raggiunto il successo planetario facendo concerti in giro per il mondo come headliner dei festival rock più attesi di sempre ma anche loro sono partiti dalle strade e, un giorno, hanno invitato i fan nel loro mondo.

Buonasera, è arrivato il momento di partire per un viaggio. Vi chiediamo di fare le valigie e di lasciarvi andare, perché in questo posto ognuno è libero di essere chi vuole. Odio, discriminazione sono parole che non esistono e i colori sono così tanti e così belli da confondersi con quelli della nostra pelle, annullando ogni distanza. Noi siamo sicuri che vi piacerà e che non vorrete più tornare indietro. Benvenuti nell’altra dimensione.

Era l’11 aprile del 2019 e la band romana dava il benvenuto ai fan così nell’altra dimensione per l’occasione del lancio del singolo omonimo. La fermata della metro Palestro è stata trasformata in una dimensione magica, caratterizzata da colore e giochi di luce, facendo rivivere ai fortunati fan l’atmosfera proposta dagli artisti romani nel video ufficiale del singolo estratto dall’album Il Ballo della Vita.

Insomma possiamo dirlo, godere di musica dal vivo è la miglior cosa che ad un fan della musica possa capitare, quindi quali miglior metodi di promozione se non dei bellissimi concerti gratuiti? Approviamo!

Ti potrebbe anche piacere
Elodie

5 curiosità su Elodie

Oggi dedichiamo le curiosità del giorno ad una talentosa cantante italiana che abbiamo conosciuto ad Amici e che…