Nicole Kidman

Nicole Kidman: buon compleanno a un’attrice da Oscar

1 Condivisioni
1
0
0

Nicole Kidman oggi 20 giugno 2022 compie 55 anni, un traguardo importante per una delle attrici più famose e brave d’America. Nata nel 1967 ad Honolulu è figlia di un biochimico e psicologo e di un’insegnate di infermieristica. È insolito il luogo della sua nascita ma le ragioni sono di tipo lavorativo: il padre all’epoca era impegnato nella ricerca di una cura contro il cancro alle Hawaii.

Ha trascorso la sua infanzia in Australia dove frequentò corsi di ballo e di arte drammatica e mimo sia a Melbourne che a Sydney. La carriera da attrice iniziò con il videoclip della canzone “Bop Girl” di Pat Wilson e successivamente prese parte a molti film e soap opera degli anni Ottanta. Tra le prime pellicole ricordiamo “Un’australiana a Roma” produzione italiana firmata Rai, “Ore 10: calma piatta” e “Giorni di tuono”, sul cui set conobbe il futuro marito Tom Cruise.

Il primo riconoscimento alla carriera fu un Golden Globe ottenuto con il film “Da morire” del 1995. Con il marito recitò nell’ultima pellicola di Stanley Kubrick intitolata “Eyes Wide Shut”. Il lavoro per questo film fu davvero intenso dato che la pellicola si connotava di un estenuante introspezione sul rapporto di coppia di Nicole e Tom.  Si vocifera anche che proprio le riprese del film furono uno dei motivi di una crisi di coppia che avrebbe poi portato i due al divorzio.

Dal grande schermo alle quinte di un teatro, così nel 1998 debutta sulle scene londinesi nello spettacolo di David Hare “Blue Room”; il successo è strepitoso e l’attrice ottiene una candidatura per il Laurence Oliver Award.

All’inizio degli anni 2000 arriva il divorzio da Tom Cruise, dopo che sono diventati genitori di due bambini. Una separazione complicata resa ancora più complessa dal fatto che Tom Cruise è seguace di Scientology. Questa, infatti, secondo indiscrezioni sarebbe stata un’altra delle motivazioni della rottura.  In quello stesso anno vince il Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale e ottiene una nomination agli Oscar con la pellicola “Moulin Rouge”.

Il premio Oscar lo vincerà nel 2003 con “The Hours”, pellicola in cui partendo dal suicidio di Virginia Woolf (interpretata dalla stessa Kidman) si seguono le vicende di tre donne in tre epoche diverse alla ricerca di un futuro migliore. Le protagoniste insoddisfatte della loro esistenza lottano per cambiare la propria condizione in un avvicendarsi di colpi di scena e salti temporali. Un cast d’eccezione dato che nel team di attori ci sono anche Meryl Streep e Julianne Moore.

Nicole Kidman

Nel 2004 la Kidman è protagonista di una pellicola che divide l’opinione pubblica: si tratta di “Birth – Io sono Sean”. Il film racconta la storia del rapporto tra una donna di trentasette anni e un bambino di dieci che lei crede essere la reincarnazione del compagno deceduto tempo prima. Nei principali Festival cinematografici è grida allo scandalo, nonostante ciò, la Kidman viene premiata per la sua impeccabile interpretazione ottenendo una nomination ai Golden Globe.  

Nicole Kidman è una dei quattro australiani ad avere un francobollo a lei dedicato in quanto vincitrice di un Oscar. Il francobollo la rappresenta in una scena del film “Moulin Rouge!”, che ha segnato un vero e proprio successo per la sua carriera e non solo per le doti da attrice. Durante le riprese di questa pellicola, infatti, si è scoperto il talento musicale della Kidman, peculiarità questa che ha portato Robbie Williams a voler duettare con lei nel brano “Somethin’ stupid”. Dal punto di vista musicale registrerà poi la colonna sonora del film “Happy Feet” e di “Nine”.

Nel novero delle sue pellicole più famose ricordiamo sicuramente “Before i go to sleep”, “Grace di Monaco” dove si racconta la storia della principessa Grace Kelly interpretata proprio dalla Kidman, “Lion- La strada verso casa”, “Rabbit hole”, “Ritratto di signora” e “A proposito di riccardo”.

Sensuale, profonda e dinamica, negli anni Nicole Kidman ha saputo interpretare ruoli differenti e calarsi nei panni di personaggi appartenenti ai più disparati mondi. Una grande professionalità e serietà la rendono una delle migliori attrici della scena cinematografica attuale. A noi oggi non resca che farle tanti auguri!

Ti potrebbe anche piacere