Black Eyed Peas: storia di un fenomeno musicale assurdo

1 Condivisioni
1
0
0

Stasera i Black Eyed Peas infiammeranno Villa Bellini a Catania nella data italiana del loro tour durante il Wave Summer Music. La band si esibirà in un atteso concerto in cui il pubblico potrà sentire i pezzi che hanno consacrato il gruppo al mondo della musica.

Il progetto inizia quando will.i.am e apl.ed.ap si incontrano giovanissimi al liceo e decidono di cimentarsi con la musica. Dopo una breve esperienza come due negli anni Novanta, nel 1995 i due incontrano Taboo e nascono di fatto i Black Eyed Peas. Nel 1998 pubblicano il primo album in studio intitolato “Behind the Front”.

Il successo negli Stati Uniti è immediato e i singoli estratti da questo primo lavoro ottengono ottimi giudizi anche dalla critica. Una significativa innovazione avviene nel 2003 quando il gruppo pubblica il terzo album “Elephunk” che vanta la collaborazione della cantante Fergie. Da quel momento in poi questa voce femminile entrerà a far parte del progetto The Black Eyed Peas. Il primo singolo estratto dall’album è stato “Where is the love?” che divenne la prima hit di successo del gruppo a livello internazionale. Dal disco furono poi estratti i brani “Shut up”, “Let’s get it started” e “Hey mama”, che venne utilizzato anche da Apple per una delle sue pubblicità.

Dopo la fama acquisita con “Elephunk”, il gruppo pubblica il quarto disco intitolato “Monkey business” anticipato dal brano “Don’t phunk with my heart”, brano che fece vincere alla band il premio come miglior esecutore rap di gruppo ai Grammy Awards del 2006. La prima traccia di questo disco è la celebre “Pump it” che ancora oggi viene passata nei locali e nelle discoteche e che per anni è stata una delle hit del videogioco Just dance. Tutta questa musica li porta in giro per tutto il mondo suonando in più di venti paesi.

Il gruppo rimane in silenzio per tre anni e torna sulla scena nel 2009 pubblicando il quinto album “The E.N.D” che segna uno stacco rispetto ai precedenti lavori. Da sottolineare l’uso marcato dell’auto-tune e sonorità marcatamente house. Tra i singoli estratti “Boom boom pow “, “Meet me halfway”, “Rock that body “e “I gotta feeling”, che rimase in vetta alla Billboard hot 100 per tredici settimane.

L’anno successivo la band è chiamata ad aprire i mondiali di calcio in Sudafrica pubblica il sesto album intitolato “The beginning” al cui interno anche la traccia “The time (dirty bit)” realizzata partendo dalla colonna sonora del film Dirty-dancing. Il secondo estratto è il brano “Just can’t get enough”, il cui videoclip è stato dedicato al Giappone colpito nei giorni delle riprese da un violento terremoto. In quel periodo si diffonde la notizia di una crisi di gruppo e la band per smentire il tutto pubblica il videoclip del brano “XOXOXO”.

In realtà il gruppo subirà degli scossoni a partire dall’abbandono della formazione da parte di Fergie. Il 2018 sarà l’anno del settimo album in studio intitolato “Master of the sun vol.1”. Per la promozione del disco ci sarà una tournée mondiale in cui il trio sarà accompagnato dalla cantante J.Rey Soul. Nel novero degli ultimi lavori troviamo la partecipazione al brano “Mamacita” nel 2020 e la recente pubblicazione del singolo “Don’t you worry” feat Shakira e David Guetta. Lavori questi contenuti nel loto ottavo album in studio intitolato “Translation”.

Black Eyed Peas

Nella loro carriera i Black Eyed Peas hanno vinto 6 Grammy Awards e venduto la bellezza di 35 milioni di album. Stasera a Villa Bellini ci saranno fans da ogni parte di Italia per sentire chi per anni ci ha fatto scatenare pubblicando una hit dietro l’altra. Un fenomeno musicale che ancora oggi riscuote grande successo e che fa scendere una lacrima ai più nostalgici.

Ti potrebbe anche piacere
Ligabue

LUCIANO LIGABUE E IL SUO TRIPLETE

Da buon tifoso interista , Luciano Ligabue ad una settimana dall’uscita del suo nuovo progetto discografico, composto dal disco di inediti “7” e dalla raccolta “77+7” (77 singoli + il disco di inediti “7”), entra al primo posto della classifica FIMI/GfK TOP OF THE MUSIC degli ALBUM più venduti. Il singolo “VOLENTE O NOLENTE” (ft. Elisa) è al primo posto della classifica dei brani più trasmessi in radio (fonte EarOne), e anche il video del brano è al numero 1 della EarOne Airplay Tv.