X Factor 2022 prima puntata
Ph. Virginia Bettoja

X Factor 2022, la prima puntata e il passato che ritorna (nel nome dei Maneskin!)

5 Condivisioni
5
0
0

X Factor 2022, si inizia

Nelle ultime edizioni di X Factor il nome dei Maneskin è quello che è risuonato più di tutti in Italia e all’estero e non a caso il boost alla prima puntata non poteva che arrivare dal loro mondo musicale, col talento di Linda Riverditi e la sua emozionante e intima cover di Coraline.

Una versione toccante, profonda che ha trovato il dei giudici all’unanimità: “Sei un bellissimo vulcano”, la definisce il giudice Rkomi; “Prendere un pezzo del gruppo col frontman più forte del momento e farlo proprio dimostra che sei brava e hai maturità artistica”, gli fa eco il suo collega Fedez a cui si aggiunge Ambra Angiolini: “È stato un viaggio fantastico”. Un viaggio che per lei continuerà ai Bootcamp.

Il passato ritorna ad X Factor 2022 in punta di piedi e lo fa sotto più punti di vista in questa nuova edizione. Oltre al richiamo alla band più di successo in questo momento, a sancire l’unione tra passato, presente e futuro ci sono vecchie conoscenze come Fedez, che veste i panni di giudice dopo quattro anni di stop, e la (ri)scoperta di Francesca Michielin nelle vesti di conduttrice, che arriva on stage cantando Whole Lotta Love dei Led Zepellin, la sua canzone di debutto dieci anni prima nello stesso programma.

X Factor 2022, i giudici la vera (ri)scoperta

Come ogni edizione che si rispetti però non possono mancare le novità piacevoli come il trio Dargen D’AmicoAmbra AngioliniRkomi. Tre personalità diverse che si intrecciano ad X Factor 2022, ognuna con il proprio ideale di musica e la propria sensibilità artistica e personale.

Una prima puntata che lascia il segno, non tanto per le sorprese musicali (che sì ce ne sono state ma nulla di ancora stravolgente, forse perché siamo all’inizio) quanto più per i giudici, che si dovrà imparare a conoscere nel corso di questa edizione.

Dargen D’Amico dimostra di avere tempi comici, battuta sempre pronta e buona capacità di analisi musicale dispensando consigli tecnici e costruttivi per cercare di trovare “persone risolte nel rapporto col pubblico e con la musica che fanno”.
Ambra Angiolini dal canto suo cerca di entrare nel cuore e nelle ferite degli artisti in gara che devono lasciare il segno emozionandola. Rkomi più cauto nella critica ed estremamente emotivo è convinto di ciò che vuole dai concorrenti: “Niente monotonia e attenzione alle parole”.

A fare da collettore di queste diverse visioni è proprio Fedez, il più rodato e abituato ai tempi del programma e alle modalità di intervento. Non a caso, la sua sfilza di No ai concorrenti non tarda ad arrivare, facendo capire subito che non sarà facile per gli artisti conquistarlo.

X Factor 2022, i momenti più belli della prima puntata

X Factor 2022 inizia bene. Senza sbavature ma con un chiaro intento: ritornare alla normalità. I 12mila del pubblico ne sono la testimonianza più vera. Applausi, urla di dissenso rispetto alla giuria o esaltazione comune verso alcune performance, come quella della giovane Lucrezia Maria Fioritti e il suo inedito Molecole che ha incantato pubblico e giuria ed è stata forse la vera sorpresa insieme a Linda Riverditi di questo primo appuntamento.

Non è mancato il talento inespresso ma premiato come quello della giovane Manal Harchiche che non ha conquistato i giudici con la sua cover di New Body  di Kanye West ma è stata comunque ammessa al turno successivo.

A tornare protagonista il ruolo delle band che, in questa prima puntata non sono mancate e, anzi, hanno saputo interrogare e conquistare i giudici e, soprattutto, il pubblico. E’ il caso degli Omini con la loro cover di Tick Tick… Boom dei The Hives e delle Tigri da Soggiorno che hanno inaugurato la puntata con la prima esibizione.

Un ruolo importante è stato riservato alla musica elettronica e ai generi più vicini a quello di Fedez ed Rkomi. E’ il caso della terza rivelazione, il duo rap degli STT con il loro brano Oh Mama, che ha emozionato per performance e parole l’intera giuria, manifestando un mondo personale sommerso tutto da raccontare.

Sulla stessa linea tra synth e pop la coppia dei Santi Francesi, che col loro genere tra The Giornalisti e Fast Animal and Kids si sono aggiudicati il passaggio ai Bootcamp con il loro inedito Non è così male, come il giovane Giovanni Portaluppi animato di console che ha conquistato Ambra con la sua performance.

X Factor 2022, cosa ci aspetta nella prossima puntata

X Factor 2022 è iniziato come ci si poteva aspettare. Una puntata che ha offerto intrattenimento e buona musica, senza osare troppo. Equilibrio è stata la parola d’ordine in un ritorno sugli schermi che però fa ben sperare per le prossime puntate. Valore aggiunto? La conduzione di Francesca Michielin che, per suo background artistico e di studi, non sarebbe stato un male vederla tra i giudici ma che comunque nelle vesti di presentatrice se la cava più che bene.

Ora non ci resta che aspettare di vedere la seconda puntata delle auditions settimana prossima che, secondo i promo, sembra poter regalare i primi scontri tra i giudici, che inizieranno ad avere mire sui talenti in gara e faranno di tutto per accaparrarseli.

L’esordio della nuova stagione, ieri su Sky Uno/+1 e on demand, ha registrato 790mila spettatori medi con una share del 3,9% (+5% rispetto al debutto della scorsa stagione). Sui social, grazie alle 296mila interazioni totali in rilevazione linear, #XF2022 è lo show più commentato dell’intera giornata televisiva di ieri.

Ti potrebbe anche piacere